Album video

Article

June 25, 2022

Un album video[1]​ (chiamato anche album compilation video) è solitamente una raccolta di video clip o performance dal vivo dello stesso artista o di più artisti raggruppati in un film in formato home video, che può consistere in uno o più diversi DVD o Unità Blu-ray o pubblicandolo su piattaforme di streaming o social media.[n. 1]​

Breve storia della nascita dell'industria delle clip

Gli album video sono diventati popolari dopo la comparsa del videoclip e l'industria creata attorno a questa invenzione che è servita a promuovere i singoli di artisti musicali e quindi aumentare il loro numero di vendite nei negozi di dischi. Questo fenomeno si è mescolato con la corrente artistica della video arte, a partire dagli anni '60, ed entrambi i campi si sono uniti nell'aspetto del videoclip come genere artistico come lo conosciamo oggi.[2] Le radici dell'industria possono essere trovate nei film musicali di Elvis Presley come Love Me Tender (1956) diretto da Robert Webb o Yellow Submarine (1968) diretto da Richard Lester e interpretato dai Beatles. Tali film mostravano già cinematograficamente una canzone più o meno interpretata, creata per essere poi commercializzata in una sala cinematografica. Ma fino a buona parte degli anni '70 con l'invenzione della registrazione di immagini elettromagnetiche, cioè con la comparsa del video e la commercializzazione della videocassetta nel 1976 da parte della società JVC,[3] l'industria del videoclip. Anche se, senza dubbio, il fatto che più ha contribuito a consolidare l'industria dei videoclip ea diffonderli in seguito è stata la creazione della rete americana MTV nel 1981, la cui programmazione era basata sulla loro trasmissione continua.[4]

Tipologia di album video

Gli album video sono generalmente di due tipi: Album video standard: è un insieme di clip video raggruppati sotto un titolo generico che riunisce l'intera compilation. Album dal vivo: è un concerto specifico di un artista pubblicato in prima istanza come album in formato video. Successivamente, detto album può apparire, in rare occasioni, in formato discografico.

Premi e riconoscimenti

La RIAA (Recording Industry Association of the United States) assegna il disco d'oro a tutti quegli album video che raggiungono le 50.000 unità vendute, mentre album o singoli ottengono il disco d'oro solo se vendono 500.000 unità.[5] Inutile dire che ogni paese ha i propri requisiti minimi per assegnare a un album video un record d'oro o altro. L'album video più venduto della storia è stato Farewell 1 Tour-Live from Melbourne del gruppo californiano Eagles, che è stato certificato con il disco di diamante dopo aver venduto 3 milioni di unità.[6]

Elenco degli album video Platinum Award (RIAA)

Questo è un elenco parziale di alcuni degli artisti che hanno raggiunto il disco di platino con un album video.[n. 2].

Vedi anche

album di compilazione album dal vivo industria della musica Certificazione di vendita record

Note

Riferimenti