Beccaccia di mare variabile

Article

June 27, 2022

La beccaccia di mare variabile (Haematopus unicolor) è una specie di trampoliere della famiglia Haematopodidae. È endemico della Nuova Zelanda. Il nome Maori è torea-pango. Sono anche conosciuti come "banconote rosse".

Descrizione

"Variabile" si riferisce al piumaggio frontale, che varia da pezzato a screziato a tutto nero. Sono polimorfici nel senso che hanno diverse varianti genetiche. Queste differenze di colore sono attribuite alla latitudine dell'habitat, dove le beccacce di mare più settentrionali hanno il corpo significativamente più bianco rispetto a quelle di origine meridionale. Tutte le beccacce di mare variabili di Stewart Island sono nere. Hanno gambe rosa, un anello per gli occhi arancione e becchi rosso-arancio. Simile alla forma di un ago, il becco è sottile e lungo e si scurisce in un colore rosso intenso durante la stagione riproduttiva. I maschi pesano circa 678 grammi e le femmine leggermente più grandi a circa 724 grammi. La lunghezza degli individui varia da 42 a 47 cm dal becco alla coda e hanno un corpo corto e robusto con un collo spesso. Le variabili possono essere identificate in quanto sono leggermente più grandi della beccaccia di mare pezzata dell'Isola del Sud (SIPO sono circa 550 grammi). A volte completamente neri, ma se sono pezzati (bianco e nero) possono essere facilmente confusi con SIPO. La specie variabile ha meno definizione tra l'area nera e quella bianca, nonché una fascia screziata sui bordi d'attacco del sottoala. Le variabili hanno anche una macchia bianca più piccola sulla groppa che è solo una fascia sulla base della coda piuttosto che un'ampia forma a cuneo che arriva fino al centro della schiena come nel SIPO. Quando sono screziati sono talvolta chiamati "sbavature". Sebbene entrambi i sessi abbiano le stesse colorazioni del piumaggio e appaiano visivamente simili, c'è un certo dimorfismo corporeo e le beccacce di mare femmine tendono ad essere di dimensioni leggermente più grandi.

Distribuzione e habitat

Haematopus unicolor è endemico della Nuova Zelanda. La specie è probabilmente rimasta endemica a causa del suo stile di vita sedentario e della mancanza di migrazione, mantenendo tutte le popolazioni all'interno dello stesso habitat dell'isola. Sono spesso visti in coppia sulla costa intorno alla Nuova Zelanda. La loro distribuzione intorno alla Nuova Zelanda riguarda la maggior parte delle coste del nord, del sud e delle isole Stewart e alcune isole al largo, ad eccezione delle isole periferiche al largo della costa occidentale. Sebbene si trovino a densità inferiori sulle coste occidentali, sono concentrati in queste aree; Northland, Penisola di Coromandel, Bay of Plenty, Greater Wellington, Nelson/Marlborough e Fiordland. Il loro habitat preferito è un'ampia gamma di tipi di habitat costieri che variano a seconda dell'attività e dell'habitat disponibile. Haematopus unicolor non si trova generalmente a più di 30 km dalla costa. La riproduzione e la nidificazione avvengono su coste sabbiose, generalmente lontane da porti fangosi. È noto che gli individui si radunano in paddock con erba corta e talvolta si nutrono nei pascoli dopo la pioggia, tuttavia generalmente rimarranno intorno alle spiagge costiere, agli estuari e alle coste. Preferiscono le zone costiere sabbiose ed evitano le spiagge di ghiaia e le aree disseminate di massi. Nidificano sulla riva tra le rocce o sulle dune di sabbia scavando una raschiatura dalla sabbia o dal ciottolo, a volte foderato con alcune alghe.

Comportamento

Voce

Quando sono in volo emettono un suono acuto "kleep kleep".

Alimentazione

Il comportamento alimentare è diurno e notturno senza che l'alimentazione si verifichi 2 ore su entrambi i lati dell'alta marea. Gli uccelli inizieranno quindi a nutrirsi mentre la marea diminuisce. Il cibo si trova principalmente in base alla posizione visiva, ma quando il cibo è buio, oscurato dal substrato, localizzerà il cibo tramite sondaggi casuali con il conto. La loro dieta consiste in una serie di molluschi, crostacei, vermi, piccoli invertebrati e talvolta piccoli pesci. I molluschi sono principalmente bivalvi e vengono aperti dagli uccelli usando il becco per pugnalarli e aprirli a torsione. Alcuni uccelli sono stati osservati per aprirli con un martello. Dopo forti piogge, a volte vanno nell'entroterra in cerca di lombrichi.

Allevamento

Essendo una specie sedentaria, le beccacce di mare non si recano in un luogo specifico per accoppiarsi. Ins