Dipartimento della Guerra degli Stati Uniti

Article

June 27, 2022

Il Dipartimento della Guerra degli Stati Uniti, chiamato anche Dipartimento della Guerra (e occasionalmente Ufficio della Guerra nei primi anni), era il dipartimento del Gabinetto degli Stati Uniti originariamente responsabile del funzionamento e della manutenzione dell'esercito degli Stati Uniti, responsabile anche degli affari navali fino alla istituzione del Dipartimento della Marina nel 1798, e per la maggior parte delle forze aeree terrestri fino alla creazione del Dipartimento dell'Aeronautica il 18 settembre 1947. Il Segretario alla Guerra, un civile con responsabilità come finanza e acquisti e un ruolo minore nella direzione degli affari militari, ha guidato il Dipartimento della Guerra per tutta la sua esistenza. Il Dipartimento della Guerra esisteva dal 7 agosto 1789 fino al 18 settembre 1947, quando si divise nel Dipartimento dell'Esercito e nel Dipartimento dell'Aeronautica e si unì al Dipartimento della Marina come parte del nuovo Stabilimento militare nazionale congiunto (NME) , ribattezzato Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti nel 1949.

Storia

Poco dopo l'istituzione di un governo sotto il presidente George Washington nel 1789, il Congresso creò il Dipartimento della Guerra come agenzia civile per amministrare l'esercito sul campo sotto il presidente (come comandante in capo) e il segretario alla guerra. Il generale anziano in pensione Henry Knox, allora nella vita civile, servì come primo segretario alla guerra degli Stati Uniti.

1790–1800

La formazione e l'organizzazione del dipartimento e dell'esercito spettarono al segretario Knox. Il comando diretto sul campo del piccolo esercito regolare spettava al presidente Washington. Washington avrebbe continuato a guidare una colonna di truppe a ovest attraverso la Pennsylvania fino a Fort Cumberland nel Maryland, nel 1794, per combattere l'incipiente ribellione del whisky alla frontiera. Questa è stata una mossa da allora non utilizzata da alcun presidente americano successivo. La possibilità di riorganizzare un "Nuovo esercito" sotto il comando nominale del presidente e maggiore generale in pensione George Washington e del suo aiutante, l'ex segretario al Tesoro Alexander Hamilton, per affrontare l'ondata crescente di incidenti marittimi tra le navi commerciali americane e la nuova Repubblica francese era autorizzata dal secondo presidente John Adams nel 1798 e la remota possibilità di un'invasione di terra fu un'avventura interessante. L'8 novembre 1800 l'edificio del Dipartimento della Guerra con i suoi documenti e file fu consumato da un incendio.

1800–1860

La fondazione della nuova accademia militare a West Point lungo il fiume Hudson a monte di New York City nel 1802 fu importante per la futura crescita dell'esercito americano. Nell'agosto del 1814 durante l'incendio di Washington, anche l'edificio del Dipartimento della Guerra degli Stati Uniti fu bruciato - tuttavia i file del Dipartimento della Guerra e del Dipartimento di Stato erano stati rimossi - tutti i libri e le registrazioni erano stati salvati; gli unici documenti del Dipartimento della Guerra perduti erano raccomandazioni di nomine per l'Esercito e lettere ricevute da sette anni prima. I molteplici fallimenti e fiaschi della guerra del 1812 convinsero Washington che era necessaria una riforma completa del Dipartimento della Guerra. Il segretario alla Guerra, John C. Calhoun, riorganizzò il dipartimento in un sistema di uffici, i cui capi restavano in carica per tutta la vita, e un comandante generale sul campo, sebbene il Congresso non autorizzasse questa posizione. Winfield Scott divenne il generale anziano fino all'inizio della guerra civile americana nel 1861. I capi dell'ufficio fungevano da consiglieri del Segretario alla Guerra mentre comandavano le proprie truppe e le installazioni sul campo. Gli uffici erano spesso in conflitto tra loro, ma nelle controversie con il comandante generale, il Segretario alla Guerra generalmente sosteneva gli uffici. Il Congresso regolava in dettaglio gli affari degli uffici e i loro capi cercavano sostegno in quell'organismo. Calhoun istituì il Bureau of Indian Affairs nel 1824, la principale agenzia all'interno del Dipartimento della Guerra per trattare con i nativi americani fino al 1849, quando il Congresso trasferì al neocostituito Dipartimento dell'Interno.

Guerra civile americana al 1898

Durante la guerra civile americana, le responsabilità del Dipartimento della Guerra si ampliarono. Ha gestito il reclutamento, la formazione