Camel Corps degli Stati Uniti

Article

May 19, 2022

Il Camel Corps degli Stati Uniti è stato un esperimento della metà del XIX secolo dell'esercito degli Stati Uniti nell'uso dei cammelli come animali da soma negli Stati Uniti sud-occidentali. Mentre i cammelli si sono dimostrati resistenti e adatti a viaggiare attraverso la regione, l'esercito ha rifiutato di adottarli per uso militare. La guerra civile interferì con l'esperimento e alla fine fu abbandonato; gli animali sono stati venduti all'asta.

Origine

Nel 1836, il maggiore George H. Crosman, dell'esercito degli Stati Uniti, convinto dalle sue esperienze nelle guerre indiane in Florida che i cammelli sarebbero stati utili come bestie da soma, incoraggiò il Dipartimento della Guerra a utilizzare i cammelli per il trasporto. Nel 1848 o prima, il maggiore Henry C. Wayne condusse uno studio più dettagliato e raccomandò l'importazione di cammelli al Dipartimento della Guerra. Le opinioni di Wayne concordavano con quelle dell'allora senatore Jefferson Davis del Mississippi.: 391–392  Davis non ebbe successo finché non fu nominato Segretario della Guerra nel 1853. Quando le forze statunitensi furono obbligate ad operare nelle regioni aride e desertiche, il Presidente e il Congresso iniziarono a prendi sul serio l'idea. Da poco nominato Segretario alla Guerra dal presidente Franklin Pierce, Davis ha scoperto che l'esercito aveva bisogno di migliorare i trasporti negli Stati Uniti sudoccidentali, che lui e la maggior parte degli osservatori consideravano un grande deserto. Nel suo rapporto annuale per il 1854, Davis scrisse: "Invito ancora una volta l'attenzione sui vantaggi che si possono prevedere dall'uso di cammelli e dromedari per scopi militari e di altro tipo..." Il 3 marzo 1855, il Congresso degli Stati Uniti stanziò $ 30.000 per the project.: 393–394 Negli anni successivi, secondo quanto riferito, Edward Fitzgerald Beale disse a suo figlio, Truxtun, che l'idea di usare i cammelli gli venne quando stava esplorando la Death Valley con Kit Carson. Jefferson Davis, allora Segretario alla Guerra, simpatizzava con Beale, e Beale persuase il suo amico e parente, il tenente David Dixon Porter, a richiedere il comando della spedizione per acquisire i cammelli. L'account non è supportato dai diari o dai documenti di Beale.

Acquisizione

Il maggiore Wayne fu incaricato di procurare i cammelli. Il 4 giugno 1855 Wayne partì da New York City a bordo della USS Supply, al comando dell'allora tenente David Dixon Porter. Dopo essere arrivati ​​nel Mar Mediterraneo, Wayne e Porter iniziarono a procurarsi i cammelli. Le tappe includevano Goletta (Tunisia), Malta, Grecia, Turchia ed Egitto. Hanno acquisito 33 animali (19 femmine e 14 maschi), tra cui due Bactrian, 29 dromedari, un vitello dromedario e un booghdee (un incrocio tra un Bactrian maschio e una dromedaria femmina). I due ufficiali acquistarono anche selle e fodere da soma, essendo certi che non fosse possibile acquistare selle adeguate negli Stati Uniti. navigare per il Texas. Porter stabilì regole rigorose per la cura, l'abbeveraggio e l'alimentazione degli animali a lui affidati; non sono stati condotti esperimenti su quanto tempo un cammello potesse sopravvivere senza acqua.: 398-399  Durante la traversata, un cammello maschio morì, ma nacquero due vitelli che sopravvissero al viaggio. Il 14 maggio 1856, 34 cammelli (un guadagno netto di uno) furono scaricati in sicurezza a Indianola, Texas.: 401  Tutti gli animali erano in condizioni di salute migliori rispetto a quando la nave salpò per gli Stati Uniti. Su ordine di Davis, Porter salpò di nuovo per l'Egitto per acquisire altri cammelli. Mentre Porter era al secondo viaggio, Wayne fece marciare i cammelli dal primo viaggio a Camp Verde, in Texas, passando per San Antonio, in Texas. Il 10 febbraio 1857, la USS Supply tornò con una mandria di 41 cammelli. Durante la seconda spedizione, Porter assunse "nove uomini e un ragazzo", incluso Hi Jolly.: 403 : 28  Mentre Porter era alla sua seconda missione, morirono cinque cammelli della prima mandria. Gli animali appena acquisiti si unirono alla prima mandria a Campo Verde, che era stata ufficialmente designata come stazione dei cammelli.: 403  L'esercito aveva settanta cammelli.

Utilizzare nel sud-ovest

Wayne tentò un programma di allevamento per i cammelli, ma i suoi piani furono messi da parte quando