Emirati Arabi Uniti

Article

August 13, 2022

Gli Emirati Arabi Uniti (EAU; in arabo: الإمارات العربية المتحدة‎ al-ʾImārāt al-ʿArabīyah al-Muttaḥidah) o Emirati (in arabo: الإمارات‎ al-ʾImārāt), sono un paese dell'Asia occidentale situato all'estremità orientale del Penisola. Confina con l'Oman e l'Arabia Saudita e ha confini marittimi nel Golfo Persico con il Qatar e l'Iran. Gli Emirati Arabi Uniti sono una monarchia elettiva formata da una federazione di sette emirati, composta da Abu Dhabi (dove si trova la capitale federale, Abu Dhabi,) , Ajman, Dubai, Fujairah, Ras Al Khaimah, Sharjah e Umm Al Quwain. Ogni emirato è governato da uno sceicco e, insieme, formano il Consiglio Supremo Federale; uno di loro ricopre la carica di Presidente degli Emirati Arabi Uniti. Nel 2013, la popolazione degli Emirati Arabi Uniti era di 9,2 milioni, di cui 1,4 milioni erano cittadini degli Emirati e 7,8 milioni erano espatriati; la popolazione stimata nel 2020 era di 9,89 milioni. L'Islam è la religione ufficiale e l'arabo è la lingua ufficiale. Le riserve di petrolio e gas naturale degli Emirati Arabi Uniti sono rispettivamente la sesta e la settima al mondo. Zayed bin Sultan Al Nahyan, sovrano di Abu Dhabi e primo presidente del paese, ha supervisionato lo sviluppo degli Emirati investendo i proventi del petrolio in sanità, istruzione e infrastrutture. L'economia degli Emirati Arabi Uniti è la più diversificata di tutti i membri del Consiglio di cooperazione del Golfo, mentre la sua città più popolosa, Dubai, è una città globale e un hub internazionale. Il paese è diventato meno dipendente da petrolio e gas e si sta concentrando economicamente sul turismo e sugli affari. Il governo degli Emirati Arabi Uniti non riscuote l'imposta sul reddito, sebbene sia in vigore un'imposta sulle società e nel 2018 sia stata istituita un'imposta sul valore aggiunto del 5%. Gli Emirati Arabi Uniti sono riconosciuti come potenza regionale e media. Gli Emirati Arabi Uniti sono membri delle Nazioni Unite, della Lega Araba, dell'Organizzazione per la cooperazione islamica, dell'OPEC, del Movimento dei paesi non allineati e del Consiglio di cooperazione del Golfo (GCC). Gli Emirati Arabi Uniti sono descritti come uno stato autoritario. Secondo le organizzazioni per i diritti umani, vi sono violazioni sistematiche dei diritti umani, tra cui la tortura e la sparizione forzata di coloro che criticano il governo.

Storia

L'occupazione umana è stata fatta risalire all'emergere di umani anatomicamente moderni dall'Africa circa 124.000 aC attraverso ritrovamenti nel sito di Faya-2 a Mleiha, Sharjah. I siti di sepoltura risalenti all'età neolitica e all'età del bronzo includono il più antico sito dell'entroterra conosciuto a Jebel Buhais. Conosciuta come Magan dai Sumeri, l'area era sede di una prospera cultura commerciale dell'età del bronzo durante il periodo di Umm Al Nar che commerciava tra la Valle dell'Indo, il Bahrain e la Mesopotamia, nonché l'Iran, la Battriana e il Levante. Il successivo periodo del Wadi Suq e le tre Età del Ferro videro l'emergere del nomadismo e lo sviluppo della gestione dell'acqua e dei sistemi di irrigazione a sostegno degli insediamenti umani sia sulla costa che nell'entroterra. L'età islamica degli Emirati Arabi Uniti risale alla cacciata dei Sasanidi e alla successiva Battaglia di Dibba. La storia del commercio degli Emirati Arabi Uniti ha portato alla nascita di Julfar, nell'attuale emirato di Ras Al Khaimah, come centro commerciale e marittimo regionale nell'area. Il dominio marittimo del Golfo Persico da parte dei commercianti degli Emirati ha portato a conflitti con le potenze europee, tra cui l'Impero portoghese e l'Impero britannico. Dopo decenni di conflitti marittimi, gli emirati costieri divennero noti come gli Stati della Tregua con la firma del Trattato Marittimo Generale con gli inglesi nel 1820 (ratificati nel 1853 e di nuovo nel 1892), che istituirono gli Stati della Tregua come protettorato britannico. Questo accordo terminò con l'indipendenza e l'istituzione degli Emirati Arabi Uniti il ​​2 dicembre 1971 a seguito del ritiro britannico dai suoi obblighi del trattato. Sei emirati si sono uniti agli Emirati Arabi Uniti nel 1971; il settimo, Ras Al Khaimah, si unì alla federazione il 10 febbraio 1972.

Antichità

Gli strumenti di pietra recuperati rivelano un insediamento di persone dall'Africa circa 127.000 anni fa e uno strumento di pietra utilizzato per macellare ani