Finale UEFA Women's Euro 2022

Article

August 17, 2022

La finale di UEFA Women's Euro 2022 è stata una partita di calcio del 31 luglio 2022 che si è svolta allo stadio di Wembley a Londra, in Inghilterra, per determinare la vincitrice di UEFA Women's Euro 2022. La partita è stata disputata tra le padrone di casa Inghilterra e Germania. Per l'Inghilterra, questa è stata la terza apparizione in una finale di un Campionato Europeo e la prima dal 2009, quando ha perso contro la Germania. Anche l'Inghilterra ha perso 4–3 ai rigori contro la Svezia nella prima finale nel 1984. Per la Germania, la vincitrice del record della competizione, questa è stata la nona apparizione in una finale del Campionato Europeo e la prima dal 2013, quando ha vinto contro la Norvegia. La Germania aveva vinto tutte e otto le precedenti finali dei Campionati Europei giocate. La finale si è svolta davanti a un pubblico di 87.192 spettatori, un record per una partita internazionale femminile in Europa. L'Inghilterra ha vinto la partita 2-1 dopo i tempi supplementari per il suo primo titolo di Campionato femminile UEFA e la prima volta che una squadra maggiore dell'Inghilterra ha vinto un torneo di calcio importante dalla finale della Coppa del Mondo FIFA 1966.

Luogo

La partita si è svolta allo stadio di Wembley a Londra, in Inghilterra, situato a Wembley nel distretto di Brent. Lo stadio di Wembley è stato inaugurato nel 2007 sul sito dell'originale stadio di Wembley, la cui demolizione è avvenuta tra il 2002 e il 2003. Di proprietà della Federcalcio (FA), funge da stadio nazionale di calcio per la squadra maschile dell'Inghilterra. Lo stadio ha ospitato la UEFA Euro 2020 maschile, inclusa la finale (che ha giocato anche l'Inghilterra maschile). Lo stadio originale, precedentemente noto come Empire Stadium, è stato inaugurato nel 1923 e ha ospitato partite di calcio maschile alla Coppa del Mondo FIFA 1966, inclusa la finale, che ha visto i padroni di casa dell'Inghilterra battere la Germania Ovest 4–2 dopo i tempi supplementari, e a UEFA Euro 1996, compresa la finale, in cui la Germania ha sconfitto la Repubblica Ceca. Wembley ospita anche la finale annuale della FA Cup maschile, dalla finale del White Horse del 1923 (escluso dal 2001 al 2006, quando lo stadio è stato ricostruito), così come la finale della FA Cup femminile dal 2015.

Rotta verso la finale

Inghilterra

Dopo essere stata selezionata come sede dell'edizione UEFA Women's Euro 2022, l'Inghilterra si è qualificata automaticamente come nazione ospitante per il torneo. Nel corso della storia dell'Euro femminile prima del 2022, l'Inghilterra ha raggiunto la finale due volte, ma tutte si sono concluse con una sconfitta, prima nell'edizione inaugurale nel 1984 quando perse ai rigori contro la Svezia, prima di raggiungere nuovamente la finale nel 2009, questa volta subita una pesante sconfitta per 2–6 contro la Germania, l'imminente finale avversario del 2022. Come ospite, l'Inghilterra è stata testa di serie nel gruppo A, insieme all'Austria, ai due volte campioni della Norvegia e all'esordiente Irlanda del Nord. Le Tre Leonesse hanno iniziato la loro ricerca del primo titolo europeo superando 1–0 una squadra austriaca altamente organizzata. L'Inghilterra ha quindi creato una pietra miliare storica nel presunto difficile incontro contro la Norvegia battendo la squadra nordica per 8-0, che è diventata una vittoria record negli Europei maschili o femminili. Spinti dalla vittoria record sulla Norvegia, i padroni di casa sono andati a battere l'Irlanda del Nord 5-0 finendo in testa al girone con un record perfetto e non ne hanno subiti nessuno, stabilendo il loro incontro dei quarti di finale contro la Spagna. Nei quarti di finale, tuttavia, la Spagna si è rivelata un'avversaria difficile e l'Inghilterra ha subito il primo gol in questo Euro in 54 minuti da un gol di Esther González, e l'Inghilterra ha impiegato più di trenta minuti per trovare il pareggio di Ella Toone per portare la partita ai tempi supplementari, dove un gol della Georgia Stanway ha siglato una vittoria per 2-1 per l'Inghilterra, dando vita alla semifinale dei padroni di casa contro la Svezia. In semifinale contro la presunta più potente avversaria della Svezia, i padroni di casa hanno battuto gli ospiti svedesi per 4-0, incluso un gol di tacco di Alessia Russo e un errore di Hedvig Lindahl, per riportare l'Inghilterra in finale per la prima volta da quando 2009.

Germania

Essendo la squadra femminile più decorata d'Europa, la Germania è anche la detentrice del record per numero di titoli vinti, avendo trionfato otto volte, di cui 6–