UEFA Women's Euro 2022

Article

August 17, 2022

Il Campionato Europeo di calcio femminile UEFA 2022, comunemente denominato UEFA Women's Euro 2022, sarà la 13a edizione del Campionato femminile UEFA, il campionato internazionale quadriennale di calcio organizzato dalla UEFA per le nazionali femminili d'Europa. Sarà la seconda edizione da quando è stata ampliata a 16 squadre. La fase finale del torneo sarà ospitata dall'Inghilterra e originariamente doveva svolgersi nell'estate 2021. Tuttavia, a seguito della pandemia di COVID-19 in Europa e dei successivi rinvii delle Olimpiadi estive 2020 e di UEFA Euro 2020 all'estate 2021, il torneo è stato riprogrammato e si svolgerà dal 6 al 31 luglio 2022. L'ultima edizione del torneo è stata ospitata dall'Inghilterra nel 2005, l'ultima edizione con otto squadre. L'Inghilterra sarà la squadra ospitante, l'Olanda sarà la campionessa in carica e l'Irlanda del Nord parteciperà a UEFA Women's Euro gara per la prima volta. L'assistente video dell'arbitro (VAR), così come la tecnologia della linea di porta, saranno utilizzati nel torneo finale. La finale si svolgerà allo stadio di Wembley a Londra.

Selezione host

L'Inghilterra è stato l'unico paese a presentare un'offerta prima della scadenza. L'Inghilterra è stata confermata come ospite alla riunione del Comitato Esecutivo UEFA a Dublino, Repubblica d'Irlanda, il 3 dicembre 2018.

Qualifica

Un totale di 48 nazioni UEFA hanno partecipato alla competizione (tra cui Cipro, che ha partecipato per la prima volta a livello femminile senior, e il Kosovo che ha partecipato al loro primo Women's Euro), e con l'Inghilterra ospitante che si qualificherà automaticamente, le altre 47 squadre si sfideranno nelle qualificazioni competizione per determinare i restanti 15 posti nel torneo finale. Diversamente dalle precedenti gare di qualificazione, il turno preliminare è stato abolito e tutti gli iscritti partiranno dalla fase a gironi di qualificazione. La gara di qualificazione si compone di due turni: Fase a gironi di qualificazione: le 47 squadre sono suddivise in nove gironi: due gironi da sei squadre e sette gironi da cinque squadre. Ogni girone si gioca in modalità andata e ritorno all'italiana in casa e fuori. Le nove vincitrici dei gironi e le tre migliori seconde (senza contare i risultati contro la sesta classificata) si qualificano direttamente per la fase finale del torneo, mentre le restanti sei seconde avanzano agli spareggi. Play-off: le sei squadre verranno sorteggiate in tre gare di andata e ritorno per determinare le ultime tre squadre qualificate. Il sorteggio per la fase a gironi di qualificazione si è svolto il 21 febbraio 2019 a Nyon. La fase a gironi di qualificazione si è svolta da agosto 2019 a dicembre 2020, mentre gli spareggi si sono svolti nell'aprile 2021, precedentemente programmati per ottobre 2020.

Squadre qualificate

Le seguenti squadre si sono qualificate per la fase finale. Appunti

Estrazione finale

Il sorteggio finale dei gironi si è svolto a Manchester (Inghilterra) il 28 ottobre 2021 alle 18:00 CEST. Originariamente era stato fissato per il 6 novembre 2020, ma era stato posticipato a causa della pandemia di COVID-19. Le 16 squadre verranno sorteggiate in 4 gironi da 4 squadre. I padroni di casa saranno assegnati alla posizione A1 nel sorteggio, mentre le altre squadre saranno teste di serie in base al loro ranking per coefficienti al termine della fase di qualificazione, calcolato in base a quanto segue: Fase finale e qualificazione UEFA Women's Euro 2017 (20%) Fase finale della Coppa del Mondo femminile FIFA 2019 e competizione di qualificazione (40%) Competizione di qualificazione UEFA Women's Euro 2022 (solo fase a gironi, esclusi gli spareggi) (40%) H Host (assegnato alla posizione A1 nel sorteggio) Detentori del titolo TH

Luoghi

Meadow Lane a Nottingham e London Road a Peterborough sono state inizialmente incluse nell'elenco degli stadi quando la Federcalcio ha presentato l'offerta per ospitare il torneo. Questi sono stati modificati con il City Ground a Nottingham e il St Mary's a Southampton a causa dei requisiti UEFA. Il City Ground è stato sostituito dal Leigh Sports Village quando l'elenco finale delle sedi è stato confermato nell'agosto 2019. Il 23 febbraio 2020, l'Old Trafford a Manchester è stato confermato come sede di