Titolo (EP)

Article

August 17, 2022

Title è l'EP di debutto della cantautrice americana Meghan Trainor. È stato pubblicato dalla Epic Records il 9 settembre 2014. Sul fornitore di musica iTunes Store, è stato successivamente sostituito dal suo album di debutto in studio con una major del 2015 con lo stesso nome. L'EP è stato prodotto da Kevin Kadish con tutta la musica ei testi scritti da Trainor e Kadish. Musicalmente, l'EP ha un suono in stile ritorno al passato con le sue canzoni ispirate al doo wop degli anni '50 a cavallo del confine tra l'R&B moderno e il pop melodico. La sua composizione lirica contempla la femminilità del 21° secolo. Il titolo ha prodotto due singoli, "All About That Bass", pubblicato il 30 giugno 2014, e "Dear Future Husband" è stato rilasciato il 17 marzo 2015. L'EP ha ottenuto recensioni contrastanti da critici musicali contemporanei che hanno elogiato la produzione del disco e l'abilità vocale di Trainor, ma ne hanno criticato il contenuto dei testi. Le canzoni "All About That Bass" e "Title" sono state oggetto di polemiche tra diversi critici che hanno accusato entrambe le canzoni di antifemminismo. Il titolo ha debuttato al numero 15 della Billboard 200 con vendite nella prima settimana di 21.000 unità e ha raggiunto il numero 17 della Canadian Albums Chart. Inoltre, ha raggiunto la posizione numero 35 nella classifica degli album danesi. Trainor ha promosso il titolo con una serie di apparizioni pubbliche e spettacoli dal vivo televisivi di "All About That Bass".

Scrittura e ispirazione

Il titolo è stato interamente scritto e composto da Meghan Trainor e Kevin Kadish e prodotto da Kadish. La coppia ha registrato l'EP al The Carriage House di Nolensville, nel Tennessee. È stato masterizzato da Dave Kutch al The Mastering Palace di New York City, New York. Oltre a scrivere e comporre il disco, Trainor è stato anche responsabile della programmazione della batteria, della strumentazione a percussione, dei battimani e delle melodie dell'ukulele, oltre a gestire la produzione esecutiva dell'EP con Kadish. Il titolo è stato sviluppato utilizzando un'ampia gamma di altre strumentazioni; batteria, chitarra acustica, chitarra elettrica e basso, tutti prodotti da Kadish. David Baron e Jim Hoke sono stati gli unici altri due musicisti coinvolti nella produzione dell'EP, ed erano responsabili della strumentazione per pianoforte, sassofono baritono, sassofono tenore e organo hammond del disco. In un'intervista con The Baltimore Sun, Kadish ha parlato dell'ideazione del disco: "Eravamo tipo, 'Facciamo un EP degli anni '50 e vediamo se piace a qualcuno, solo per divertimento'". Per quanto riguarda il titolo dell'EP, Trainor ha detto a Popjustice , "Così ho chiamato il titolo dell'EP. Perché ovviamente tutti dicevano, 'qual è il titolo', e io ero tipo, 'Ehi, sono intelligente, ce la farò'." Dear Future Husband" è stato ispirato da una battuta fatta da Trainor con suo padre, in cui avrebbe detto che il suo futuro marito "è là fuori da qualche parte, agghiacciante". Trainor ha descritto l'EP come dotato di una "sensazione doo-wop" che ricorda "All About That Bass", ma essendo diverso dal punto di vista dei testi. Trainor ha notato che il titolo affronta temi a cui "non molte persone pensano", come l'impegno e il rimanere fedeli a se stessi. L'EP è stata un'idea della Epic Records per dimostrare che Trainor non lo era una meraviglia unica, dopo il successo del suo singolo di debutto, "All About That Bass". , quando sei abbastanza sicura di essere un'adulta, ma non lo sei ancora". Ha continuato aggiungendo: "Tutte le canzoni suonano molto simili, inni molto personali e femminili". Trainor sentiva che le tracce dell'EP la mettevano in mostra meglio di quello che ha fatto "All About That Bass".

Musica e testi

Musicalmente, Title comprende suoni in stile ritorno al passato, canzoni ispirate al doo wop degli anni '50 che si trovano a cavallo del confine tra l'R&B moderno e il pop melodico. La traccia di apertura dell'EP, "All About That Bass", è una canzone pop e doo-wop che funge da ritorno alla musica degli anni '50 e '60 e contiene elementi di un complesso mix di diversi generi; R&B, hip hop, tropicale, country e rock and roll. Dal punto di vista sonoro, "All About That Bass" comprende un gancio per l'orecchio, groove soul-pop dei primi anni '60, tempo di scatto e melodia luccicante. Testi, "Tutto su quello