I grandi viaggi della Nuova Zelanda

Article

August 11, 2022

The Great Journeys of New Zealand è la divisione turistica di KiwiRail che riunisce i suoi tre servizi ferroviari panoramici (TranzAlpine, Northern Explorer e Coastal Pacific) con la sua attività di traghetti passeggeri, Interislander. La nuova divisione è stata lanciata a maggio 2017 e ha sostituito il precedente marchio turistico KiwiRail Scenic Journeys. Ha continuità con i precedenti InterCity Rail (1987-1995) e Tranz Scenic (1995-2011).

Storia

I treni passeggeri in Nuova Zelanda sono stati gestiti dal New Zealand Railways Department dal 1880 al 1981, insieme a operatori ferroviari privati ​​come Wellington e Manawatu Railway Company. Il Dipartimento è stato corporatizzato come New Zealand Railways Corporation (NZRC) nel 1982, e successivamente riorganizzato come impresa statale nel 1986. Uno studio di consulenza commissionato dalla NZRC e condotto da Booz Allen Hamilton ha raccomandato il riorientamento delle servizi passeggeri verso le operazioni turistiche. Il 28 agosto di quell'anno il quarto governo laburista ha approvato il New Zealand Railways Corporation Restructuring Act 1990. Due mesi dopo, il 28 ottobre 1990, il governo neozelandese rimosse le principali operazioni di trasporto ferroviario e di spedizione dalla New Zealand Railways Corporation, creando un'entità separata chiamata New Zealand Rail Limited, una società cessionaria della corona creata ai sensi della legge. I treni passeggeri a lunga percorrenza della New Zealand Rail Limited portavano il marchio InterCity Rail. La New Zealand Rail Limited è stata privatizzata e venduta a un consorzio chiamato TranzRail Holdings Limited nel 1993 e ha cambiato nome in Tranz Rail nel 1995. Come parte dell'esercizio di rebranding, InterCity Rail è stata ribattezzata Tranz Scenic.

Tranz Scenic (2001) Ltd

Come parte di un programma di ristrutturazione, nel novembre 2001 Tranz Scenic è stata costituita come sussidiaria autonoma Tranz Scenic (2001) Ltd. Tranz Rail ha venduto il 50% di Tranz Scenic a due direttori dell'operatore ferroviario Victoria, Australia, West Coast Railway per $ 33 milioni. La vendita comprendeva materiale rotabile passeggeri a lunga percorrenza e dieci locomotive diesel della classe DC (riclassificata DCP) e due locomotive elettriche della classe EF. Tranz Rail è stata rilevata dalla società di trasporti australiana Toll Holdings nel 2003 e nel luglio 2004 la quota del 50% di Tranz Scenic è stata acquistata da Toll, poiché uno dei direttori della West Coast Railway era morto e l'attività non stava funzionando adeguatamente. La società è stata ribattezzata Toll NZ e non ha mantenuto nessuno dei direttori di Tranz Rail. Nel maggio 2008 il governo della Nuova Zelanda ha accettato di acquistare le attività di trasporto ferroviario e marittimo di Toll NZ Limited per $ 665 milioni. Il governo ha marchiato la nuova società KiwiRail.

Era KiwiRail

Nel 2011, KiwiRail ha sviluppato un nuovo marchio di treni passeggeri orientati alla crescente industria del turismo in Nuova Zelanda. Il nuovo marchio, chiamato KiwiRail Scenic Journeys, è stato lanciato con nuove carrozze di classe AK progettate per mostrare lo scenario della Nuova Zelanda, oltre a fornire servizi di treni passeggeri a lunga percorrenza. Durante la trasformazione, il treno TranzCoastal è stato rinominato come Coastal Pacific e l'Overlander è diventato Northern Explorer; mentre il nome del TranzAlpine è stato mantenuto. Nel luglio 2012, è stato rivelato che KiwiRail stava considerando di vendere i servizi rimanenti. Non sono stati trovati acquirenti e i servizi passeggeri a lunga distanza rimangono gestiti da KiwiRail Scenic Journeys. Nel frattempo, il marchio di traghetti di KiwiRail, Interislander, stava sviluppando il suo core business portando veicoli e merci attraverso lo Stretto di Cook e cercando di promuovere il viaggio come un'esperienza turistica iconica e un'alternativa panoramica al volo. Nel 2017, KiwiRail ha deciso di riunire le sue operazioni ferroviarie e di traghetti sotto un unico marchio, The Great Journeys of New Zealand, che offre un servizio passeggeri connesso in tutta la Nuova Zelanda, da Auckland a Greymouth, via treno e traghetto. La divisione sta ora vivendo una rapida crescita annuale a due cifre, a causa della crescita del turismo cinese in Nuova Zelanda, portando KiwiRail ad annunciare che potrebbe acquistare otto A