Seattle

Article

January 30, 2023

Seattle ( (ascolta) see-AT-əl) è una città portuale sulla costa occidentale degli Stati Uniti. È la sede della King County, Washington. Con una popolazione di 737.015 abitanti nel 2020, è la città più grande sia dello stato di Washington che della regione nord-occidentale del Pacifico del Nord America. La popolazione dell'area metropolitana di Seattle è di 4,02 milioni, il che la rende la quindicesima più grande degli Stati Uniti. Il suo tasso di crescita del 21,1% tra il 2010 e il 2020 la rende una delle grandi città in più rapida crescita della nazione. Seattle è situata su un istmo tra Puget Sound (un'insenatura dell'Oceano Pacifico) e il lago Washington. È la città più settentrionale degli Stati Uniti, situata a circa 100 miglia (160 km) a sud del confine canadese. Un importante gateway per il commercio con l'Asia settentrionale, Seattle è il quarto porto più grande del Nord America in termini di movimentazione di container a partire dal 2015. L'area di Seattle era abitata da nativi americani per almeno 4.000 anni prima dei primi coloni europei permanenti. Arthur A. Denny e il suo gruppo di viaggiatori, successivamente noto come Denny Party, arrivarono dall'Illinois via Portland, Oregon, sulla goletta Exact ad Alki Point il 13 novembre 1851. L'insediamento fu trasferito sulla costa orientale di Elliott Bay e chiamato "Seattle" nel 1852, in onore del capo Si'ahl delle tribù locali Duwamish e Suquamish. Oggi Seattle ha un'alta popolazione di nativi, scandinavi, asiatici americani e afroamericani, oltre a una fiorente comunità LGBT che è al sesto posto negli Stati Uniti per popolazione. La registrazione è stata la prima grande industria di Seattle, ma alla fine del XIX secolo il città era diventata un centro commerciale e di costruzione navale come porta d'ingresso per l'Alaska durante la corsa all'oro del Klondike. La crescita dopo la seconda guerra mondiale fu in parte dovuta alla compagnia Boeing locale, che stabilì Seattle come centro per la produzione di aerei. L'area di Seattle si è sviluppata in un centro tecnologico dagli anni '80 in poi con aziende come Microsoft che si sono stabilite nella regione; Il fondatore di Microsoft Bill Gates è nato a Seattle. Il rivenditore Internet Amazon è stato fondato a Seattle nel 1994 e la principale compagnia aerea Alaska Airlines ha sede a SeaTac, Washington, e serve l'aeroporto internazionale di Seattle, l'aeroporto internazionale di Seattle-Tacoma. Il flusso di nuove società di software, biotecnologia e Internet ha portato a una rinascita economica, che ha aumentato la popolazione della città di quasi 50.000 persone tra il 1990 e il 2000. Seattle ha anche una significativa storia musicale. Tra il 1918 e il 1951 esistevano quasi due dozzine di locali notturni jazz lungo Jackson Street, dall'attuale Chinatown/International District al Central District. La scena jazz ha nutrito le prime carriere di Ray Charles, Quincy Jones, Ernestine Anderson e altri. Seattle è anche il luogo di nascita del musicista rock Jimi Hendrix, nonché l'origine delle band Nirvana, Pearl Jam, Soundgarden, Alice in Chains, Foo Fighters e del movimento rock alternativo grunge.

Storia

Fondazione

Gli scavi archeologici suggeriscono che i nativi americani hanno abitato l'area di Seattle per almeno 4.000 anni. Quando arrivarono i primi coloni europei, il popolo (in seguito chiamato tribù Duwamish) occupò almeno diciassette villaggi nelle aree intorno a Elliott Bay. Il primo europeo a visitare l'area di Seattle fu George Vancouver, nel maggio 1792 durante il suo periodo 1791-1795. spedizione per la Royal Navy per tracciare il Pacifico nord-occidentale. Nel 1851, un folto gruppo di pionieri americani guidati da Luther Collins si stabilì a terra alla foce del fiume Duwamish; lo rivendicarono formalmente il 14 settembre 1851. Tredici giorni dopo, i membri del Collins Party sulla strada per la loro richiesta passarono tre esploratori del Denny Party. I membri del Denny Party rivendicarono la terra ad Alki Point il 28 settembre 1851. Il resto del Denny Party salpò da Portland, nell'Oregon, e sbarcò ad Alki Point durante un temporale il 13 novembre 1851. Dopo un inverno difficile, la maggior parte dei il Denny Party si trasferì attraverso Elliott Bay e rivendicò la terra un se