Matrimonio tra persone dello stesso sesso nel Regno Unito

Article

February 3, 2023

Il matrimonio tra persone dello stesso sesso è legale in tutte le parti del Regno Unito. Poiché il matrimonio è una questione legislativa devoluta, diverse parti del Regno Unito sono state legalizzate in momenti diversi; è stato riconosciuto ed eseguito in Inghilterra e Galles da marzo 2014, in Scozia da dicembre 2014 e in Irlanda del Nord da gennaio 2020. La legislazione per consentire il matrimonio tra persone dello stesso sesso in Inghilterra e Galles è stata approvata dal Parlamento del Regno Unito nel luglio 2013 ed è entrata in vigore il 13 marzo 2014. I primi matrimoni tra persone dello stesso sesso hanno avuto luogo il 29 marzo 2014. La legislazione per consentire il matrimonio tra persone dello stesso sesso in Scozia è stata approvata dal Parlamento scozzese nel febbraio 2014 ed è entrata in vigore il 16 dicembre 2014. Le prime cerimonie di matrimonio tra persone dello stesso sesso per le coppie dello stesso sesso precedentemente in unioni civili si sono verificate il 16 dicembre. Il 31 dicembre 2014 si sono svolte le prime cerimonie di matrimonio tra persone dello stesso sesso per le coppie non unite civili. La legislazione per consentire il matrimonio tra persone dello stesso sesso in Irlanda del Nord è stata approvata dal Parlamento del Regno Unito nel luglio 2019 ed è entrata in vigore il 13 gennaio 2020. La prima cerimonia di matrimonio tra persone dello stesso sesso si è svolta l'11 febbraio 2020. Il matrimonio tra persone dello stesso sesso è legale in nove dei quattordici territori britannici d'oltremare. È stato riconosciuto in Georgia del Sud e Isole Sandwich Meridionali dal 2014, Akrotiri e Dhekelia e nel Territorio britannico dell'Oceano Indiano (solo per il personale militare del Regno Unito) dal 3 giugno 2014, Isole Pitcairn dal 14 maggio 2015, Territorio antartico britannico dal 13 ottobre 2016, Gibilterra dal 15 dicembre 2016, le Isole Falkland dal 29 aprile 2017, Sant'Elena, Ascensione e Tristan da Cunha dal 20 dicembre 2017, e Bermuda dal 23 novembre 2018. Le unioni civili sono state legalizzate nelle Isole Cayman il 4 settembre 2020. Il matrimonio tra persone dello stesso sesso è legale nelle dipendenze della Corona. È stato riconosciuto ed eseguito nell'Isola di Man dal 22 luglio 2016, a Jersey dal 1 luglio 2018 e nel Baliato di Guernsey in tempi diversi: a Guernsey dal 2 maggio 2017, ad Alderney dal 14 giugno 2018 e a Sark dal 23 aprile 2020.

Storia

Storia giuridica

Nel diritto comune il matrimonio tra persone dello stesso sesso era nullo ab initio. Nel 1680 Arabella Hunt sposò "James Howard"; nel 1682 il matrimonio fu annullato sulla base del fatto che Howard era in realtà Amy Poulter, una "donna perfetta in tutte le sue parti", e due donne non potevano sposarsi validamente. Nel 1866, in Hyde v. Hyde e Woodmansee (un caso di poligamia), il giudizio di Lord Penzance iniziò "Il matrimonio come inteso nella cristianità è l'unione volontaria per la vita di un uomo e una donna, con l'esclusione di tutti gli altri". In Talbot (altrimenti Poyntz) v. Talbot nel 1967, si è ritenuto che il divieto si estendesse laddove uno dei coniugi era un transessuale post-operatorio, con il giudice Ormrod che affermava "Il matrimonio è una relazione che dipende dal sesso, non dal genere". Nel 1971 fu approvato il Nullity of Marriage Act, che vietava esplicitamente i matrimoni tra coppie dello stesso sesso in Inghilterra e Galles. I dibattiti parlamentari sull'atto del 1971 includevano discussioni sulla questione del transessualismo ma non dell'omosessualità. L'atto del 1971 fu successivamente sostituito dal Matrimonial Causes Act 1973, che dichiarò anche la nullità del matrimonio se le parti non erano rispettivamente maschio e femmina. Il divieto di matrimoni tra persone dello stesso sesso è stato incluso anche nella legislazione sul matrimonio della Scozia e dell'Irlanda del Nord. Il Marriage Order (Irlanda del Nord) 2003 stabiliva che esisteva un impedimento legale al matrimonio se le parti erano dello stesso sesso, ma i regolamenti 2019 sul matrimonio (coppie dello stesso sesso) e sull'unione civile (coppie di sesso opposto) (Irlanda del Nord) sono stati rimossi questa disposizione. Il Marriage Act (Scotland) 1977 aveva un impedimento legale simile, ma in seguito al passaggio del Marriage and Civil Partnership (Scotland) Act 2014, l'atto non vieta più i matrimoni se entrambe le parti sono dello stesso sesso. Il 17 luglio 2013, royal il consenso è stato concesso al Marriage (Same Sex Couples) Act 2013. Il 10 dicembre 2013, il governo di Sua Maestà ha annunciato t