Matrimonio tra persone dello stesso sesso in Colorado

Article

August 11, 2022

Il matrimonio tra persone dello stesso sesso in Colorado è stato legalmente riconosciuto dal 7 ottobre 2014. Il divieto costituzionale dello stato del Colorado sul matrimonio tra persone dello stesso sesso è stato annullato dal tribunale distrettuale statale il 9 luglio 2014 e dalla Corte distrettuale degli Stati Uniti per il distretto del Colorado il 9 luglio 2014 23 luglio 2014. La Tenth Circuit Court of Appeals aveva già emesso sentenze simili in merito a tali divieti nello Utah il 25 giugno e in Oklahoma il 18 luglio, che sono precedenti vincolanti per i tribunali del Colorado. Il 6 ottobre 2014, la Corte Suprema degli Stati Uniti ha rifiutato di ascoltare i casi del Decimo Circuito e il Decimo Circuito ha revocato la sua sospensione. Il 7 ottobre 2014, la Corte Suprema del Colorado e il Decimo Circuito hanno aperto la strada all'inizio dei matrimoni tra persone dello stesso sesso in Colorado.

Unioni civili

Le unioni civili sono legali dal 1 maggio 2013. La legislazione per istituire unioni civili è stata approvata al Senato del Colorado con 21 voti contro 14 l'11 febbraio 2013 e dalla Camera dei rappresentanti il ​​12 marzo con un voto 39-26. Il governatore John Hickenlooper ha firmato il disegno di legge il 21 marzo e la legge è entrata in vigore il 1 maggio. Le unioni civili, aperte sia alle coppie dello stesso sesso che a quelle di sesso opposto, garantiscono diritti paragonabili a quelli di cui godono le coppie sposate, compresi i benefici del datore di lavoro coniugale , presunzione di paternità, adozione, diritti di parentela, eredità, ecc. Tuttavia, poiché il governo federale non riconosce le unioni civili, i partner di un'unione civile non possono ricevere benefici federali.

Matrimonio tra persone dello stesso sesso

Statuto

Nel 1996, l'Assemblea generale del Colorado ha approvato un disegno di legge che vieta il matrimonio tra persone dello stesso sesso, ma è stato posto il veto dal governatore Roy Romer. Nel 1997, l'Assemblea Generale ha approvato nuovamente un disegno di legge che vieta il matrimonio tra persone dello stesso sesso, ma è stato nuovamente posto il veto dal governatore Romer. Nel 2000, il governatore Bill Owens ha firmato un disegno di legge che vieta il matrimonio tra persone dello stesso sesso.

Costituzione

Il 7 novembre 2006, gli elettori del Colorado hanno approvato l'emendamento 43, un emendamento costituzionale avviato dallo stato che vietava il riconoscimento del matrimonio tra persone dello stesso sesso nella Costituzione del Colorado. L'emendamento è passato con un margine dal 56% al 44%.

Cause legali

Ci sono cinque casi giudiziari che si occupano di matrimonio tra persone dello stesso sesso in Colorado. Sono Brinkman v. Long, un tribunale distrettuale statale, che si pronuncia a favore del matrimonio tra persone dello stesso sesso; Burns v. Hickenlooper, un caso del tribunale distrettuale degli Stati Uniti (cioè federale), che si pronuncia a favore del matrimonio tra persone dello stesso sesso; Kitchen v. Herbert e Bishop v. Smith, due decisioni della Tenth Circuit Court of Appeals che affermano il matrimonio tra persone dello stesso sesso e sono un precedente vincolante per i tribunali del Colorado e Colorado ex rel. Suthers v. Hall, un caso giudiziario statale che in precedenza consentiva alla contea di Boulder di rilasciare licenze di matrimonio a coppie dello stesso sesso.

Adams contro Howerton

Nel 1975, Clela Rorex, l'impiegata di contea della contea di Boulder, è diventata la prima cancelliera di contea della nazione a rilasciare licenze di matrimonio a coppie dello stesso sesso. Ha rilasciato licenze di matrimonio a diverse coppie dello stesso sesso dopo che il procuratore distrettuale locale ha interpretato gli statuti del Colorado, che utilizzavano la frase "due persone qualsiasi", come neutrali rispetto al genere rispetto al matrimonio. Il procuratore generale dello stato, JD MacFarlane, ha emesso un'opinione contraria secondo cui quei matrimoni non erano validi. Quando uno di quelli sposati a Boulder ha cercato di usarlo per sponsorizzare suo marito a fini di immigrazione, ha perso il suo caso, Adams v. Howerton, in un tribunale federale. Nel 2016, i servizi di cittadinanza e immigrazione degli Stati Uniti hanno concesso lo status di residenza permanente al cittadino australiano Anthony Sullivan , basato sul suo matrimonio con Richard Adams a Boulder il 21 aprile 1975.

Brinkman contro Long

Dopo essere stata negata la licenza di matrimonio, una coppia lesbica ha intentato una causa il 30 ottobre 2013 presso il tribunale distrettuale statale. Il caso, Brinkman v. Long, ha cercato di ribaltare il divieto costituzionale dello stato sul matrimonio tra persone dello stesso sesso. La coppia è stata raggiunta da altre nove coppie dello stesso sesso che hanno intentato una causa, McDaniel-Miccio v. Hickenlooper, anche in tribunale distrettuale statale, cercando lo stesso risultato. La causa chiamava il governatore John Hickenlooper e un impiegato comunale rispondeva