Richard Nixon

Article

June 27, 2022

Richard Milhous Nixon (9 gennaio 1913 – 22 aprile 1994) è stato il 37esimo presidente degli Stati Uniti, in carica dal 1969 al 1974. Membro del Partito Repubblicano, Nixon è stato precedentemente il 36esimo vicepresidente dal 1953 al 1961, avendo salito alla ribalta nazionale come rappresentante e senatore della California. Dopo cinque anni alla Casa Bianca che hanno visto la conclusione del coinvolgimento degli Stati Uniti nella guerra del Vietnam, la distensione con l'Unione Sovietica e la Cina, i primi sbarchi con equipaggio sulla luna e l'istituzione dell'Agenzia per la protezione dell'ambiente, è diventato l'unico presidente a dimettersi dall'ufficio, in seguito allo scandalo Watergate. Nixon è nato in una povera famiglia di quaccheri in una piccola città nel sud della California. Si laureò alla Duke University School of Law nel 1937 e tornò in California per esercitare la professione legale. Lui e sua moglie Pat si trasferirono a Washington nel 1942 per lavorare per il governo federale. Ha servito in servizio attivo nelle Riserve Navali durante la seconda guerra mondiale. Fu eletto alla Camera dei Rappresentanti nel 1946. La sua ricerca del caso Hiss stabilì la sua reputazione di leader anticomunista che lo elevò alla ribalta nazionale. Nel 1950 fu eletto al Senato. Era il vicepresidente di Dwight D. Eisenhower, il candidato presidenziale del Partito Repubblicano nelle elezioni del 1952, in seguito ricoprì la carica di vicepresidente per otto anni. Ha corso per la presidenza senza successo nel 1960, perdendo di poco contro John F. Kennedy. Nixon perse poi una corsa per il governatore della California contro Pat Brown nel 1962. Nel 1968 corse di nuovo per la presidenza e fu eletto, sconfiggendo Hubert Humphrey e George Wallace in un'elezione ravvicinata. Nixon pose fine al coinvolgimento americano in Vietnam nel 1973, ponendo fine alla leva militare nello stesso anno. La visita di Nixon in Cina nel 1972 alla fine portò a relazioni diplomatiche tra le due nazioni e ottenne il Trattato sui missili anti-balistici con l'Unione Sovietica lo stesso anno. La sua amministrazione ha generalmente trasferito il potere dal controllo federale al controllo statale. Ha imposto controlli sui salari e sui prezzi per 90 giorni, ha imposto la desegregazione delle scuole del sud, ha istituito l'Agenzia per la protezione dell'ambiente e ha iniziato la guerra al cancro. Ha anche presieduto lo sbarco sulla Luna dell'Apollo 11, che ha segnato la fine della corsa allo spazio. Fu rieletto in una delle più grandi frane elettorali della storia americana nel 1972, quando sconfisse George McGovern. Nel suo secondo mandato, Nixon ordinò un ponte aereo per rifornire le perdite israeliane nella guerra dello Yom Kippur, una guerra che portò alla crisi petrolifera in patria. Alla fine del 1973, il Watergate aumentò, costando a Nixon gran parte del suo sostegno politico. Il 9 agosto 1974, di fronte all'impeachment quasi certo e alla rimozione dall'incarico, divenne il primo presidente americano a dimettersi. In seguito, gli fu concesso il perdono dal suo successore, Gerald Ford. In 20 anni di pensione, Nixon scrisse le sue memorie e altri nove libri e intraprese molti viaggi all'estero, riabilitando la sua immagine in quella di un anziano statista e principale esperto di affari esteri. Ha subito un ictus debilitante il 18 aprile 1994 ed è morto quattro giorni dopo all'età di 81 anni. Indagini di storici e scienziati politici hanno classificato Nixon come un presidente al di sotto della media. Tuttavia, le valutazioni su di lui si sono rivelate complesse, con i suoi successi come presidente in contrasto con le circostanze della sua partenza dall'incarico.

Primi anni e istruzione

Richard Milhous Nixon è nato il 9 gennaio 1913 a Yorba Linda, in California, in una casa costruita da suo padre, situata nel ranch di limoni della sua famiglia. I suoi genitori erano Hannah (Milhous) Nixon e Francis A. Nixon. Sua madre era quacchera e suo padre si convertì dal metodismo alla fede quacchera. Attraverso sua madre, Nixon era un discendente del primo colono inglese Thomas Cornell, che era anche un antenato di Ezra Cornell, il fondatore della Cornell University, nonché di Jimmy Carter e Bill Gates. il tempo come astenersi dall'alcool, da