Richard Diebenkorn

Article

February 1, 2023

Richard Diebenkorn (22 aprile 1922 – 30 marzo 1993) è stato un pittore e incisore americano. I suoi primi lavori sono associati all'espressionismo astratto e al movimento figurativo della Bay Area degli anni '50 e '60. Alla fine degli anni '60 iniziò la sua vasta serie di dipinti astratti geometrici e lirici. Conosciuti come i dipinti dell'Ocean Park, questi dipinti sono stati fondamentali per il suo successo mondiale.

Biografia

Richard Clifford Diebenkorn Jr. è nato il 22 aprile 1922 a Portland, nell'Oregon. La sua famiglia si trasferì a San Francisco, in California, quando aveva due anni. Dall'età di quattro o cinque anni disegnava continuamente. Nel 1940, Diebenkorn entrò alla Stanford University, dove incontrò i suoi primi due mentori artistici, il professore e muralista Victor Arnautoff, che guidò Diebenkorn nella disciplina formale classica con la pittura ad olio, e Daniel Mendelowitz, con il quale condivise la passione per il lavoro di Edward Hopper . L'influenza di Hopper può essere vista nel lavoro rappresentativo di Diebenkorn di questo tempo. Mentre frequentava Stanford, Diebenkorn ha visitato la casa di Sarah Stein, la cognata di Gertrude Stein, e ha visto per la prima volta le opere dei maestri modernisti europei Cézanne, Picasso e Matisse. Sempre a Stanford, Diebenkorn ha incontrato la sua compagna di studi e futura moglie , Phyllis Antoinette Gilman. Si sono sposati nel 1943 e hanno avuto due figli insieme, una figlia, Gretchen (1945), e un figlio, Christopher (1947). L'inizio del coinvolgimento degli Stati Uniti nella seconda guerra mondiale interruppe l'istruzione di Deibenkorn a Stanford, e in quel momento non fu in grado di completare la sua laurea. Diebenkorn è entrato nel Corpo dei Marines degli Stati Uniti nel 1943, dove ha prestato servizio fino al 1945. Durante l'arruolamento, Diebenkorn ha continuato a studiare arte e ha ampliato la sua conoscenza del modernismo europeo, prima mentre si iscriveva brevemente all'Università della California, a Berkeley, e successivamente sulla costa orientale. , mentre era di stanza alla base dei Marine di Quantico, in Virginia. Mentre era iscritto a Berkeley aveva tre insegnanti influenti: Worth Ryder, Erle Loran e Eugene Neuhaus. Sia Ryder che Erle Loran avevano studiato arte in Europa negli anni '20 e avevano portato la loro conoscenza diretta del modernismo europeo nel loro insegnamento. Neuhaus emigrò dalla Germania nel 1904 e fu una figura fondamentale nello stabilire la Bay Area come centro di apprezzamento e istruzione artistica sulla costa occidentale. Sulla costa orientale, quando si è trasferito alla base di Quantico, Diebenkorn ha approfittato della sua posizione per visitare musei d'arte a Washington, DC, Filadelfia e New York City. Questo gli ha permesso di studiare di persona i dipinti di maestri moderni come Pierre Bonnard, Georges Braque, Henri Matisse, Joan Miró e Pablo Picasso. Anche in questo periodo, ha avuto la sua prima esposizione ai nuovi artisti con sede a New York che stavano iniziando i loro dipinti astratti basati sul Surrealismo. Il lavoro di Robert Motherwell, in particolare, ha lasciato un'impressione. Diebenkorn iniziò i suoi esperimenti di pittura astratta. Nel 1945, Diebenkorn doveva essere distribuito in Giappone; tuttavia, con la fine della guerra nell'agosto 1945, fu congedato e tornò in vita nella Bay Area. Tra la fine degli anni '40 e l'inizio degli anni '50, Diebenkorn visse e lavorò in vari luoghi: San Francisco e Sausalito (1946-1947). e 1947-1950), Woodstock, New York (1947), Albuquerque, New Mexico (1950-1952), Urbana, Illinois (1952-1953) e Berkeley, California (1953-1966). Ha sviluppato il proprio stile di pittura espressionista astratta. Dopo la seconda guerra mondiale, l'attenzione del mondo dell'arte si spostò dalla Scuola di Parigi agli Stati Uniti e, in particolare, alla Scuola di New York. Nel 1946, Diebenkorn si iscrisse come studente alla California School of Fine Arts (CSFA) di San Francisco (ora noto come San Francisco Art Institute), che stava sviluppando il proprio stile vigoroso di espressionismo astratto. Nel 1947, dopo dieci mesi a Woodstock con una borsa di studio di Alfred Bender, Diebenkorn tornò al CSFA, dove adottò l'espressionismo astratto come veicolo per esprimersi