Radcliffe College

Article

January 30, 2023

Il Radcliffe College era un college femminile di arti liberali a Cambridge, nel Massachusetts, e fungeva da istituzione coordinata femminile per l'Harvard College tutto maschile. Considerato fondato nel 1879, era uno dei college delle sette sorelle e godeva della reputazione popolare di avere un corpo studentesco femminile particolarmente intellettuale, letterario e dalla mentalità indipendente. Radcliffe conferì i diplomi del Radcliffe College a studenti universitari e laureati per circa i primi 70 anni della sua storia. A partire dal 1963, ha assegnato diplomi congiunti Harvard-Radcliffe a studenti universitari. Nel 1977 Radcliffe ha firmato un accordo formale di "non fusione" con Harvard e ha completato la piena integrazione con Harvard nel 1999. Oggi, all'interno dell'Università di Harvard, l'ex campus amministrativo di Radcliffe (Radcliffe Yard) è sede del Radcliffe Institute for Advanced Study. L'ex alloggio Radcliffe al Radcliffe Quadrangle (Pforzheimer House, Cabot House e Currier House) è stato incorporato nel sistema di case dell'Harvard College. Secondo i termini del consolidamento del 1999, il Radcliffe Yard e il Radcliffe Quadrangle mantengono la designazione "Radcliffe" per sempre.

Storia antica

L'"Harvard Annex", un programma privato per l'istruzione delle donne da parte della facoltà di Harvard, fu fondato nel 1879 dopo i prolungati sforzi delle donne per ottenere l'accesso all'Harvard College. Arthur Gilman, residente a Cambridge, banchiere, filantropo e scrittore, è stato il fondatore di quello che è diventato The Annex/Radcliffe. In un momento in cui l'istruzione superiore per le donne era un argomento fortemente controverso, Gilman sperava di stabilire un'opportunità di istruzione superiore per sua figlia che superasse quella generalmente disponibile nei seminari femminili e nei nuovi college femminili come Vassar e Wellesley. Queste scuole erano nei loro primi anni e avevano un numero considerevole di docenti che non avevano una formazione universitaria. In conversazioni con il presidente del dipartimento di studi classici di Harvard, Gilman ha delineato un piano per far sì che la facoltà di Harvard fornisca istruzione a un piccolo gruppo di donne di Cambridge e Boston. Si avvicinò al presidente di Harvard Charles William Eliot con l'idea, ed Eliot approvò. Gilman ed Eliot hanno reclutato un gruppo di donne di Cambridge importanti e ben collegate per gestire il piano. Queste donne erano Elizabeth Cary Agassiz, Mary H. Cooke, Stella Scott Gilman, Mary B. Greenough, Ellen Hooper Gurney, Alice Mary Longfellow e Lillian Horsford. Basandosi sulla premessa di Gilman, il comitato ha convinto 44 membri della facoltà di Harvard a considerare di dare lezioni a studentesse in cambio di un reddito extra pagato dal comitato. Il programma divenne noto informalmente come "The Harvard Annex". Il corso di studi per il primo anno comprendeva 51 corsi in 13 aree disciplinari, un "curriculum impressionante con una maggiore diversità rispetto a quello di qualsiasi altro college femminile all'inizio. I corsi erano offerti in greco, latino, inglese, tedesco, francese, italiano, e spagnolo; filosofia, economia politica, storia, musica, matematica, fisica e storia naturale". Le prime cerimonie di laurea ebbero luogo nella biblioteca di Longfellow House in Brattle Street, proprio sopra il punto in cui i generali di George Washington avevano dormito un secolo prima. Harvard College, ma l'università ha resistito. Nel suo discorso inaugurale del 1869 come presidente di Harvard, Charles Eliot riassunse la posizione ufficiale di Harvard nei confronti delle studentesse quando disse: "Il mondo non sa quasi nulla delle capacità del sesso femminile. Solo dopo generazioni di libertà civile e uguaglianza sociale sarà possibile ottenere i dati necessari per una discussione adeguata delle tendenze naturali, dei gusti e delle capacità della donna... Non è compito dell'Università decidere questo punto controverso". Allo stesso modo, quando nel 1883 fu confrontato con la nozione di donne che ricevono una laurea ad Harvard, il tesoriere dell'università dichiarò: "Ho