Portland, Oregon

Article

January 30, 2023

Portland (, PORT-lənd) è la città più grande e popolosa dello stato americano dell'Oregon e sede della contea di Multnomah. È un importante porto nella regione della Willamette Valley nel nord-ovest del Pacifico, alla confluenza dei fiumi Willamette e Columbia nell'Oregon nordoccidentale. A partire dal 2020, Portland aveva una popolazione di 652.503, rendendola la 25a città più popolata degli Stati Uniti, la sesta più popolosa della costa occidentale e la seconda più popolosa del Pacifico nord-occidentale dopo Seattle. Circa 2,5 milioni di persone vivono nell'area statistica metropolitana di Portland (MSA), rendendola la 25a più popolosa degli Stati Uniti. La sua area statistica combinata (CSA) è al 19° posto con una popolazione di circa 3,2 milioni. Circa il 47% della popolazione dell'Oregon risiede nell'area metropolitana di Portland. Prende il nome da Portland, nel Maine, l'insediamento dell'Oregon iniziò a essere popolato negli anni 1830 verso la fine dell'Oregon Trail. Il suo accesso all'acqua forniva un comodo trasporto di merci e l'industria del legno era una forza importante nella prima economia della città. All'inizio del XX secolo, la città aveva la reputazione di essere una delle città portuali più pericolose del mondo, un hub per la criminalità organizzata e il racket. Dopo che l'economia della città conobbe un boom industriale durante la seconda guerra mondiale, la sua solida reputazione iniziò a svanire. A partire dagli anni '60, Portland divenne nota per i suoi crescenti valori politici progressisti, guadagnandosi la reputazione di bastione della controcultura. La città opera con un governo basato su commissioni guidato da un sindaco e quattro commissari, nonché da Metro, l'unico eletto direttamente organizzazione di pianificazione metropolitana negli Stati Uniti. Il suo clima è caratterizzato da estati calde e secche e inverni freschi e piovosi. Questo clima è ideale per la coltivazione delle rose e Portland è stata chiamata la "Città delle rose" per oltre un secolo.

Storia

Preistoria

Durante il periodo preistorico, la terra che sarebbe diventata Portland fu allagata dopo il crollo delle dighe glaciali del lago Missoula, in quello che sarebbe poi diventato il Montana. Queste enormi inondazioni si sono verificate durante l'ultima era glaciale e hanno riempito la Willamette Valley con 300-400 piedi (91-122 m) di acqua. Prima che i coloni americani iniziassero ad arrivare nel 1800, la terra fu abitata per molti secoli da due bande di indigeni Chinook persone: i Multnomah e i Clackama. Il popolo Chinook che occupava la terra fu documentato per la prima volta nel 1805 da Meriwether Lewis e William Clark. Prima del suo insediamento europeo, il bacino di Portland delle valli inferiori del fiume Columbia e del fiume Willamette era stata una delle regioni più densamente popolate della costa del Pacifico.

Stabilimento

Un gran numero di coloni pionieri iniziò ad arrivare nella Willamette Valley nel 1840 attraverso l'Oregon Trail, sebbene la vita fosse originariamente centrata nella vicina Oregon City. Un nuovo insediamento emerse quindi a dieci miglia dalla foce del fiume Willamette, all'incirca a metà strada tra Oregon City e Fort Vancouver della Hudson's Bay Company. Questa comunità è stata inizialmente chiamata "Stumptown" e "The Clearing" a causa dei numerosi alberi abbattuti per consentirne la crescita. Nel 1843 William Overton vide del potenziale nel nuovo insediamento, ma non aveva i fondi per presentare una richiesta ufficiale di terra. Per 25 centesimi, Overton accettò di condividere metà del sito di 640 acri (2,6 km2) con Asa Lovejoy di Boston. Nel 1845, Overton vendette la sua metà rimanente a Francis W. Pettygrove di Portland, nel Maine. Sia Pettygrove che Lovejoy desideravano ribattezzare "The Clearing" come le loro rispettive città d'origine (Lovejoy è Boston e Pettygrove, Portland). Questa controversia è stata risolta con un lancio di moneta che Pettygrove ha vinto in una serie di due lanci su tre, fornendo così a Portland il suo omonimo. La moneta utilizzata per questa decisione, ora conosciuta come Portland Penny, è esposta nella sede della Oregon Historical Society. Al momento della sua costituzione, l'8 febbraio 1851, Portland aveva oltre 8