Nuovo patto

Article

January 30, 2023

Il New Deal era una serie di programmi, progetti di lavoro pubblico, riforme finanziarie e regolamenti emanati dal presidente Franklin D. Roosevelt negli Stati Uniti tra il 1933 e il 1939. I principali programmi e agenzie federali includevano il Civilian Conservation Corps (CCC), il Civilian Conservation Corps (CCC), Works Administration (CWA), Farm Security Administration (FSA), National Industrial Recovery Act del 1933 (NIRA) e Social Security Administration (SSA). Hanno fornito sostegno agli agricoltori, ai disoccupati, ai giovani e agli anziani. Il New Deal includeva nuovi vincoli e salvaguardie sul settore bancario e sforzi per rigonfiare l'economia dopo che i prezzi erano scesi bruscamente. I programmi del New Deal includevano sia le leggi approvate dal Congresso che gli ordini esecutivi presidenziali durante il primo mandato della presidenza di Franklin D. Roosevelt. I programmi si sono concentrati su quelle che gli storici chiamano le "3 R": aiuti ai disoccupati e ai poveri, ripresa dell'economia a livelli normali e riforma del sistema finanziario per prevenire una nuova depressione. Il New Deal ha prodotto un riallineamento politico, facendo del Partito Democratico la maggioranza (nonché il partito che ha tenuto la Casa Bianca per sette dei nove mandati presidenziali dal 1933 al 1969) con la sua base nelle idee liberali, il Sud, la grande città macchine e i sindacati di recente abilitazione, e vari gruppi etnici. I repubblicani erano divisi, con i conservatori che si opponevano all'intero New Deal in quanto ostile alla crescita economica e degli affari e i liberali a sostegno. Il riallineamento si è cristallizzato nella coalizione del New Deal che ha dominato le elezioni presidenziali negli anni '60, mentre la coalizione conservatrice opposta ha ampiamente controllato il Congresso negli affari interni dal 1937 al 1964.

Riepilogo dei programmi Primo e Secondo New Deal

Nel 1936, il termine "liberale" veniva usato tipicamente per i sostenitori del New Deal e "conservatore" per i suoi oppositori. Dal 1934 al 1938, Roosevelt fu assistito nei suoi sforzi da una maggioranza "pro-spender" al Congresso (tratto da distretti di partito bipartitici, competitivi, non meccanici, progressisti e di sinistra). Nelle elezioni di medio termine del 1938, Roosevelt e i suoi sostenitori liberali persero il controllo del Congresso a favore della coalizione conservatrice bipartisan. Molti storici distinguono tra un primo New Deal (1933-1934) e un secondo New Deal (1935-1936), con il secondo più liberale e più controverso. Il primo New Deal (1933-1934) affrontò la pressante crisi bancaria attraverso l'Emergency Banking Act e il Banking Act del 1933. La Federal Emergency Relief Administration (FERA) ha fornito $ 500 milioni ($ 10 miliardi oggi) per operazioni di soccorso da parte di stati e città, mentre la CWA di breve durata ha dato soldi ai locali per gestire progetti di lavoro nel 1933-1934. Il Securities Act del 1933 fu emanato per prevenire un ripetuto crollo del mercato azionario. Anche il controverso lavoro della National Recovery Administration (NRA) faceva parte del First New Deal. Il secondo New Deal nel 1935-1936 includeva il National Labor Relations Act per proteggere l'organizzazione del lavoro, il programma di aiuti della Works Progress Administration (WPA) (che ha reso il governo federale il più grande datore di lavoro della nazione), il Social Security Act e nuovi programmi per aiutare i fittavoli e i lavoratori migranti. Gli ultimi elementi principali della legislazione del New Deal furono la creazione della United States Housing Authority e della FSA, entrambe avvenute nel 1937; e il Fair Labor Standards Act del 1938, che fissava le ore massime e il salario minimo per la maggior parte delle categorie di lavoratori. L'FSA era anche una delle autorità di supervisione dell'Amministrazione per la ricostruzione di Porto Rico, che amministrava i soccorsi ai cittadini portoricani colpiti dalla Grande Depressione. La crisi economica del 1937-1938 e l'amara spaccatura tra la Federazione americana del lavoro (AFL) e i sindacati del Congresso delle organizzazioni industriali (CIO) portarono a importanti conquiste repubblicane al Congresso nel 1938. I repubblicani conservatori e i democratici al Congresso si unirono al conservatore informale