Registro Nazionale dei Luoghi Storici

Article

August 14, 2022

Il National Register of Historic Places (NRHP) è l'elenco ufficiale del governo federale degli Stati Uniti di distretti, siti, edifici, strutture e oggetti ritenuti degni di conservazione per il loro significato storico. Una proprietà iscritta nel Registro Nazionale, o situata all'interno di un Distretto Storico del Registro Nazionale, può beneficiare di incentivi fiscali derivati ​​dal valore totale delle spese sostenute per preservare la proprietà. Il passaggio del National Historic Preservation Act (NHPA) nel 1966 ha istituito il registro nazionale e il processo per l'aggiunta di proprietà ad esso. Degli oltre un milione e mezzo di proprietà nel Registro Nazionale, 95.000 sono elencati singolarmente. Il resto contribuisce con risorse all'interno dei quartieri storici. Per la maggior parte della sua storia, il Registro Nazionale è stato amministrato dal National Park Service (NPS), un'agenzia all'interno del Dipartimento degli Interni degli Stati Uniti. I suoi obiettivi sono aiutare i proprietari di immobili e i gruppi di interesse, come il National Trust for Historic Preservation, nonché coordinare, identificare e proteggere i siti storici negli Stati Uniti. Sebbene gli elenchi del registro nazionale siano per lo più simbolici, il loro riconoscimento di importanza fornisce alcuni incentivi finanziari ai proprietari di proprietà elencate. La protezione della proprietà non è garantita. Durante il processo di nomina, la proprietà viene valutata in base ai quattro criteri per l'inclusione nel Registro Nazionale dei Luoghi Storici. L'applicazione di tali criteri è stata oggetto di critiche da parte di accademici di storia e conservazione, nonché da parte dell'opinione pubblica e dei politici. Occasionalmente vengono elencati anche siti storici al di fuori del paese vero e proprio, ma associati agli Stati Uniti (come la Legazione americana a Tangeri). Le proprietà possono essere nominate in una varietà di forme, comprese proprietà individuali, distretti storici e presentazioni multiple di proprietà (MPS). Il Registro classifica gli elenchi generali in uno dei cinque tipi di proprietà: quartiere, sito, struttura, edificio o oggetto. I distretti storici del registro nazionale sono aree geografiche definite costituite da proprietà contribuenti e non contribuenti. Alcune proprietà vengono aggiunte automaticamente al Registro Nazionale quando vengono amministrate dal National Park Service. Questi includono National Historic Landmarks (NHL), National Historic Sites (NHS), National Historical Parks, National Military Parks, National Memorials e alcuni National Monuments. (Le proprietà federali possono essere proclamate Monumenti Nazionali ai sensi dell'Antiquities Act a causa del loro significato storico o naturale. Sono gestiti da più agenzie. Solo i monumenti di carattere storico e gestiti dal National Park Service sono elencati amministrativamente nel Registro Nazionale. )

Storia

Il 15 ottobre 1966, l'Historic Preservation Act ha creato il National Register of Historic Places e i corrispondenti State Historic Preservation Offices (SHPO). Inizialmente, il registro nazionale consisteva nei punti di riferimento storici nazionali designati prima della creazione del registro, nonché in qualsiasi altro sito storico nel sistema del parco nazionale. L'approvazione dell'atto, che è stato modificato nel 1980 e nel 1992, ha rappresentato la prima volta che gli Stati Uniti hanno adottato un'ampia politica di conservazione storica. L'atto del 1966 richiedeva a tali agenzie di lavorare in collaborazione con l'SHPO e un'agenzia federale indipendente, l'Advisory Council on Historic Preservation (ACHP), per affrontare gli effetti negativi delle attività federali sulla conservazione storica. Per amministrare il Registro nazionale dei luoghi storici appena creato, il National Park Service del Dipartimento degli Interni degli Stati Uniti, con il direttore George B. Hartzog Jr., ha istituito una divisione amministrativa denominata Office of Archaeology and Historic Preservation (OAHP). Hartzog ha incaricato l'OAHP di creare il programma del registro nazionale imposto dalla legge del 1966. Ernest Connally è stato il primo direttore dell'Ufficio. All'interno della nuova divisione OAHP