Milwaukee Mile

Article

June 30, 2022

Il Milwaukee Mile è una pista ovale lunga un miglio (1,6 km) negli Stati Uniti centrali, situata sul terreno del Wisconsin State Fair Park a West Allis, Wisconsin, un sobborgo a ovest di Milwaukee. La sua tribuna e le gradinate potevano ospitare circa 37.000 spettatori. Asfaltata 68 anni fa nel 1954, in origine era una pista sterrata. Oltre all'ovale, c'era un circuito stradale di 2,8 km situato nel campo interno. Essendo il più antico circuito automobilistico al mondo, il Milwaukee Mile ha ospitato almeno una gara automobilistica ogni anno dal 1903 al 2015 (tranne durante il coinvolgimento degli Stati Uniti nella seconda guerra mondiale). La pista ha ospitato eventi sanzionati da enti importanti, come AAA, USAC, NASCAR, CART/Champ Car World Series e IndyCar Series. Ci sono state anche molte gare in serie regionali come ARTGO. Famosi piloti che hanno gareggiato in pista includono: Barney Oldfield, Ralph DePalma, Walt Faulkner, Parnelli Jones, AJ Foyt, Al Unser, Bobby Unser, Mario Andretti, Bobby Rahal, Jim Clark, Darrell Waltrip, Alan Kulwicki, Emerson Fittipaldi, Bobby Allison, Davey Allison, Nigel Mansell, Rick Mears, Michael Andretti, Alex Zanardi, Harry Gant, Rusty Wallace, Walker Evans, Dario Franchitti e Bernie Eccelstone, nonché le attuali star delle corse Danica Patrick, Dale Earnhardt Jr., Jeff Gordon, Tony Kanaan , Scott Dixon, Hélio Castroneves, AJ Foyt IV, Simona de Silvestro, Colin Braun, James Davison, Paul Newman, Jay Drake, Nick Bussell, Sage Karam e molti altri. Il 16 dicembre 2009, i funzionari del Wisconsin State Fair Park hanno confermato che il Milwaukee Mile non avrebbe ospitato gare NASCAR o IndyCar nel 2010. NASCAR ha confermato che la data della loro serie nazionale di giugno sarebbe rimasta in Wisconsin per il 2010, poiché hanno annunciato che avrebbero tenuto una gara a Road America per la prima volta da quando la Grand National Series ha corso lì nel 1956. NASCAR ha anche annunciato il 20 gennaio 2010 che la data di Milwaukee per la serie di autocarri sarebbe stata spostata ad agosto. La pista ha ospitato due gare della ASA Late Model Series nel 2010. IndyCar è tornata in pista nel 2011, ma la Mile è stata interrotta dal programma preliminare del 2012 dopo un evento del 2011 scarsamente frequentato che è stato in parte provocato da un promotore inesperto. Nel febbraio 2012, è stato annunciato che IndyCar sarebbe tornata al Mile nel fine settimana dal 15 al 16 giugno. L'evento è stato promosso da Andretti Sports Marketing, di proprietà dell'ex pilota Indy Michael Andretti, ed è stato annunciato come il Milwaukee IndyFest. L'evento includeva gare a ruote scoperte con la IndyCar Series e la Firestone Indy Lights, oltre a un periodo di domande del pilota e sessioni di autografi, musica e altre attrazioni. La serie è partita di nuovo dopo la stagione 2015 e la pista non ha ospitato grandi gare professionistiche fino al ritorno dell'ARCA nel 2021.

Cronologia della pista sterrata

La pista era un ippodromo privato di un miglio (1,6 km) nel 1876. Nel 1891, il sito fu acquistato dalla Società agricola dello Stato del Wisconsin per creare un sito permanente per la Wisconsin State Fair (che è ancora). Il primo evento di sport motoristici si tenne l'11 settembre 1903. William Jones di Chicago vinse una gara di velocità di cinque giri e stabilì il primo record della pista con un giro di 72 secondi e 50 mph (80 km / h). Ci furono gare di durata di 24 ore nel 1907 e nel 1908. Louis Disbrow vinse il primo evento di 100 miglia (160 km) nel 1915, con una media di 62,5 mph (100,6 km / h). Il successo di Barney Oldfield al Mile ha contribuito a renderlo una leggenda. Stabilì il record della pista nel 1905 e aumentò la sua velocità nel 1910 a 70,159 mph (112,910 km / h) nella sua "Blitzen Benz". Nel 1911, Ralph DePalma vinse la prima gara automobilistica del Milwaukee Mile Championship, quattro anni prima della sua vittoria alla 500 Miglia di Indianapolis. Oldfield guidò un'auto d'oro costruita da Harry Miller che racchiudeva completamente il pilota (chiamato "Golden Submarine") e nel giugno 1917 batté DePalma in una serie di match race da 10 a 25 miglia (40 km). La gara del 17 luglio 1933 fu piovuta. Wilbur Shaw e gli altri piloti convinsero i promotori della pista a correre la gara il giorno successivo e il ter