Giovanni Bull

Article

August 10, 2022

John Bull è una personificazione nazionale del Regno Unito in generale e dell'Inghilterra in particolare, specialmente nei cartoni politici e nelle opere grafiche simili. Di solito è raffigurato come un uomo robusto, di mezza età, di campagna, allegro e concreto.

Origine

John Bull è nato come personaggio satirico creato da John Arbuthnot, amico di Jonathan Swift e Alexander Pope. Bull è apparso per la prima volta nel 1712 nell'opuscolo di Arbuthnot La legge è un pozzo senza fondo. Lo stesso anno Arbuthnot pubblicò un racconto politico in quattro parti The History of John Bull. In questo trattamento satirico della guerra di successione spagnola, John Bull intenta una causa contro varie figure destinate a rappresentare i re di Francia (Louis Baboon) e Spagna (Lord Strutt), nonché istituzioni sia straniere che nazionali. William Hogarth e altri scrittori britannici fecero di Bull, originariamente deriso, "un eroico archetipo dell'inglese nato libero". Successivamente, la figura di Bull è stata diffusa all'estero da illustratori e scrittori come il fumettista americano Thomas Nast e lo scrittore irlandese George Bernard Shaw, autore di Other Island di John Bull. A partire dal 1760, Bull è stato ritratto come un abitante di campagna anglosassone. Era quasi sempre raffigurato con un gilet color camoscio e una semplice redingote (in passato blu navy, ma più recentemente con i colori Union Jack). La Britannia, o un leone, è talvolta usata come alternativa in alcune vignette editoriali. Come figura letteraria, John Bull è ben intenzionato, frustrato, pieno di buon senso e interamente di origine nazionale. A differenza dello zio Sam in seguito, non è una figura di autorità, ma piuttosto un contadino che preferisce la sua birra piccola e la pace domestica, non possedendo né il potere patriarcale né la sfida eroica. John Arbuthnot gli fornì una sorella di nome Peg (Scozia) e un avversario tradizionale in Louis Baboon (la Casa di Borbone in Francia). Peg continuò nell'arte pittorica oltre il XVIII secolo, ma le altre figure associate al tableau originale scomparvero. Lo stesso John Bull ha continuato ad apparire frequentemente come simbolo nazionale in manifesti e cartoni animati fino alla prima guerra mondiale.

Rappresentazione

Il toro è solitamente raffigurato come un uomo corpulento in frac con calzoni chiari e un cappello a cilindro che, con la sua corona poco profonda, indica la sua identità borghese. Durante il periodo georgiano il suo panciotto è rosso e/o il suo frac è blu reale che, insieme ai suoi camosci o alle brache bianche, può quindi riferirsi in misura maggiore o minore allo schema "blu e camoscio"; questo era usato dai sostenitori della politica Whig, che faceva parte di ciò che John Arbuthnot desiderava deridere quando creava e disegnava il personaggio. Nel ventesimo secolo, tuttavia, il suo panciotto raffigura quasi sempre una bandiera dell'Unione e il suo cappotto è generalmente blu scuro. (Altrimenti, tuttavia, i suoi vestiti echeggiano ancora le mode del periodo Regency.) Indossa anche un topper basso (a volte chiamato John Bull topper) sulla testa ed è spesso accompagnato da un bulldog. John Bull è stato utilizzato in una varietà di diverse campagne pubblicitarie nel corso degli anni ed è una vista comune nelle vignette editoriali britanniche del XIX e all'inizio del XX secolo. Il cantante David Bowie indossava un cappotto nello stile di Bull. Washington Irving lo descrisse nel suo capitolo intitolato "John Bull" di The Sketch Book: ...[Un] tipo semplice, sincero, concreto, con molta meno poesia su di lui che una ricca prosa. C'è poco di romanticismo nella sua natura, ma molto di un forte sentimento naturale. Eccelle nell'umorismo più che nell'arguzia; è allegro piuttosto che gay; malinconia piuttosto che cupa; può essere facilmente commosso in una lacrima improvvisa o sorpreso in un'ampia risata; ma detesta i sentimenti e non ama i convenevoli. È un compagno prezioso, se gli permetti di avere il suo umorismo e di parlare di se stesso; e starà al fianco di un amico in una lite con la vita e con la borsa, per quanto bene possa essere bastonato. L'immagine del cartone animato di John Bull stolido, tarchiato, conservatore e ben intenzionato, vestito come