endemismo

Article

June 27, 2022

L'endemismo è lo stato di una specie originaria di una singola posizione geografica definita, come un'isola, uno stato, una nazione, un paese o un'altra zona definita; gli organismi indigeni di un luogo non lo sono endemici se si trovano anche altrove. Ad esempio, lo sugarbird del Capo si trova esclusivamente nel sud-ovest del Sud Africa e si dice quindi che sia endemico di quella particolare parte del mondo. anche; tuttavia, può anche essere indicato con un nome proprio nella letteratura scientifica come endemita. Ad esempio Cytisus aeolicus è un endemita della flora italiana. Adzharia renschi un tempo si credeva fosse un endemita del Caucaso, ma in seguito si scoprì che era una specie non indigena del Sud America appartenente a un genere diverso. L'estremo opposto di una specie endemica è quella con una distribuzione cosmopolita, con un gamma globale o diffusa. Un termine alternativo raro per una specie endemica è "recinzione", che si applica a specie (e altri livelli tassonomici) che sono limitate a un'area geografica definita. Altri termini che a volte sono usati in modo intercambiabile, ma meno spesso, includono autoctono, autoctono e indigeno, tuttavia questi termini non riflettono lo stato di una specie che appartiene specificamente solo a un determinato luogo.

Etimologia

Storia del concetto

La parola endemica deriva dal nuovo latino endēmicus, dal greco ἔνδημος, éndēmos, "nativo". Endēmos è formato da en che significa "in" e dēmos che significa "il popolo". La parola è entrata nella lingua inglese come un prestito dal francese endémique, e originariamente sembra essere stata usata nel senso di malattie che si verificano in quantità costante in un paese, al contrario di malattie epidemiche, che esplodono in casi. La parola è stata usata in biologia nel 1872 per indicare una specie ristretta a un luogo specifico da Charles Darwin. Il termine più raro "recinzione" è stato usato da alcuni entomologi come equivalente di "endemico". Precinctive è stato coniato nel 1900 da David Sharp quando descriveva gli insetti hawaiani, poiché era a disagio con il fatto che la parola "endemico" fosse spesso associata a malattie. 'Precinctive' fu usato per la prima volta in botanica da Vaughan MacCaughey alle Hawaii nel 1917.

Panoramica

L'endemismo in generale esclude gli esemplari custoditi dall'uomo nei giardini botanici o nei parchi zoologici, così come le popolazioni introdotte al di fuori dei loro areali nativi. Juan J. Morrone afferma che una specie può essere endemica di una particolare regione geografica, indipendentemente dalle dimensioni, quindi il puma è endemico delle Americhe, tuttavia, l'endemismo viene normalmente utilizzato solo dove esiste una notevole restrizione nell'area di distribuzione. Tutte le specie non sono endemiche, alcune specie possono essere cosmopolite. Tutti gli endemismi non sono necessariamente rari, alcuni potrebbero essere comuni dove si verificano. Tutte le specie rare non sono necessariamente endemiche, alcune possono avere una vasta gamma ma essere rare in tutta questa gamma. L'endemismo è causato da fattori storici ed ecologici. Eventi vicarianti causati da continenti alla deriva, dispersione ed estinzione sono alcuni possibili fattori storici. I fattori ecologici possono spiegare gli attuali limiti di una distribuzione. È particolarmente probabile che le specie endemiche si sviluppino in aree geograficamente e biologicamente isolate come isole e gruppi di isole remote, comprese le Hawaii, le Isole Galápagos e Socotra, a causa del potenziale di isolamento e quindi di evoluzione attraverso la speciazione allopatrica. I fringuelli di Darwin nell'arcipelago delle Galápagos sono esempi di specie endemiche delle isole. Allo stesso modo, regioni montuose isolate come gli altopiani etiopi o grandi specchi d'acqua lontani da altri laghi, come il lago Baikal, possono anche avere alti tassi di endemismo. Anche la stabilità del clima e dell'habitat di una regione nel tempo può contribuire ad alti tassi di endemismo (soprattutto paleoendemismo), fungendo da rifugio per specie durin