Dubuque, Iowa

Article

August 15, 2022

Dubuque (ascolta) è il capoluogo della contea di Dubuque County, Iowa, Stati Uniti, situato lungo il fiume Mississippi. Al momento del censimento del 2020, la popolazione di Dubuque era di 59.667. La città si trova all'incrocio tra Iowa, Illinois e Wisconsin, una regione conosciuta localmente come Tri-State Area. Serve come il principale centro commerciale, industriale, educativo e culturale per l'area. Geograficamente fa parte della Driftless Area, una porzione del Nord America sfuggita a tutte e tre le fasi della glaciazione del Wisconsin. Dubuque è una destinazione turistica caratterizzata dall'architettura unica della città e dalla posizione sul fiume. È sede di cinque istituti di istruzione superiore, che lo rendono un centro per la cultura e l'apprendimento. Dubuque è stata a lungo un centro manifatturiero, ma l'economia è cresciuta rapidamente e si è diversificata in altre aree nei primi anni del 21° secolo. Nel 2005, la città ha guidato lo stato e il Midwest nella crescita dell'occupazione, classificandosi come la 22a economia in più rapida crescita negli Stati Uniti. Oltre all'industria, la città ha ampi settori dell'assistenza sanitaria, dell'istruzione, del turismo, dell'editoria e dei servizi finanziari.

Storia

La Spagna ottenne il controllo del Territorio della Louisiana a ovest del fiume Mississippi dopo la sconfitta dei francesi nel 1763; gli inglesi conquistarono tutto il territorio ad est. Il primo insediamento europeo permanente in quella che oggi è Dubuque fu il pioniere del Quebec Julien Dubuque, che arrivò nel 1785. Nel 1788, ricevette il permesso dal governo spagnolo e dagli indiani d'America Meskwaki locali di estrarre i ricchi giacimenti di piombo della zona. Il controllo delle miniere della Louisiana e di Dubuque tornò brevemente in Francia nel 1800, poi negli Stati Uniti nel 1803, in seguito all'acquisto della Louisiana. I Meskwaki continuarono a scavare con il pieno sostegno del governo degli Stati Uniti fino al 1830, quando i Meskwaki furono cacciati illegalmente dalla regione mineraria dai cercatori americani. L'attuale città di Dubuque prende il nome da Julien Dubuque, situata all'estremità meridionale di una grande pianura adiacente al fiume Mississippi. La città è stata ufficialmente costituita nel 1833, situata nel territorio non organizzato degli Stati Uniti. La regione fu designata come Territorio dell'Iowa nel 1838 e fu inclusa nel nuovo Stato dell'Iowa nel 1846. Dopo che le risorse di piombo furono esaurite, la città divenne sede di numerose industrie. Dubuque divenne un centro per l'industria del legno a causa della sua vicinanza alle foreste del Minnesota e del Wisconsin, e in seguito fu dominata da varie aziende di lavorazione del legno. Importanti erano anche la costruzione di barche, la produzione di birra e, in seguito, l'industria ferroviaria. Nel 1874, la Diamond Jo Line trasferì la sua sede aziendale a Dubuque. Diamond Jo Line ha fondato un cantiere navale a Eagle Point nel 1878. Solo due anni dopo, l'azienda era il più grande datore di lavoro a Dubuque, mettendo a lavoro 78 persone, 75 delle quali lavoravano nel cantiere navale guadagnando collettivamente $ 800- $ 1.000 a settimana in salari. Tra il 1860 e il 1880, Dubuque era una delle 100 aree urbane più grandi degli Stati Uniti. La prima chiesa dell'Iowa fu costruita dai cattolici nel 1833. Da allora, gli Iowan hanno seguito una varietà di tradizioni religiose. A partire dalla metà del XIX secolo e all'inizio del XX secolo, migliaia di poveri immigrati cattolici tedeschi e irlandesi arrivarono in città per lavorare nei centri di produzione. Le grandi congregazioni cattoliche della città hanno portato alla sua designazione come sede della nuova arcidiocesi di Dubuque. Furono costruiti numerosi conventi, abbazie e altre istituzioni religiose. I discendenti di etnia tedesca e irlandese mantengono una forte presenza cattolica in città. Nicholas E. Gonner (1835-1892), un immigrato cattolico di Pfaffenthal in Lussemburgo, fondò la Catholic Publishing Company di Dubuque, Iowa. Suo figlio Nicholas E. Gonner Jr. (1870-1922) subentrò nel 1892, curando due settimanali in lingua tedesca, un settimanale in lingua inglese e il Daily Tribune, l'unico quotidiano cattolico mai pubblicato negli Stati Uniti. il 20 ° secolo, Dubuque è stato uno dei numerosi siti di un ottone