Aric Almirola

Article

June 30, 2022

Aric Michael Almirola (nato il 14 marzo 1984) è un pilota professionista di stock car cubano-americano. Gareggia a tempo pieno nella NASCAR Cup Series, guidando la Ford Mustang n. 10 per la Stewart-Haas Racing. Diplomato alla Hillsborough High School di Tampa, Almirola ha frequentato l'Università della Florida centrale per conseguire una laurea in ingegneria meccanica prima di partire per intraprendere una carriera nelle corse. Il suo soprannome è "The Cuban Missile" a causa della sua eredità cubana.

Carriera agonistica

Inizio carriera

Almirola è nato sulla base dell'aeronautica di Eglin a Fort Walton Beach, in Florida, di origine cubana. Ha iniziato a correre con i go-kart all'età di otto anni. All'età di 14 anni ha iniziato a correre a livello nazionale. Ha vinto la pole position al suo debutto nella gara della World Karting Association e quell'anno è arrivato quarto in classifica. Due anni dopo, è passato alle modifiche e ha vinto diversi premi Rookie of the Year.

NASCAR

Nel 2002, Almirola è passato alla NASCAR Sun Belt Weekly Racing Division e si è classificato secondo nella classifica Rookie of the Year. Lo ha seguito con cinque pole position nel 2003. Nel 2004, è diventato uno dei primi piloti a partecipare al programma Drive for Diversity della NASCAR. Ha anche firmato con Joe Gibbs Racing come pilota di sviluppo nell'ambito di una partnership con l'ex giocatore della NFL Reggie White. Almirola ha corso la stagione all'Ace Speedway e ha vinto due gare prima di finire 11° nella classifica a punti. Ha vinto altre cinque gare in pista nel 2005 e ha fatto il suo debutto nella Truck Series con Morgan-Dollar Motorsports e ha ottenuto due top ten in quattro gare.

2006–07

Per il 2006, Almirola ha guidato la Chevy n. 75 sponsorizzata dalla Spears Manufacturing per la Spears Motorsports nella Craftsman Truck Series, come parte del programma di sviluppo JGR. Ha iniziato ogni gara e ha ottenuto tre piazzamenti nella Top 10, incluso un miglior piazzamento nono, concludendo la stagione 18 °. Quella stagione, ha anche guidato nove gare nella Busch Series per Gibbs nella Chevrolet Monte Carlo n. 19 sponsorizzata da Husqvarna / Banquet Foods . Il suo miglior piazzamento è stato undicesimo al Dover International Speedway. Ha anche servito come collaudatore per i compagni di squadra di Gibbs JJ Yeley e Denny Hamlin quando i loro programmi della Nextel Cup e della Busch Series erano in conflitto. Ha anche segnato la sua prima pole in carriera al Milwaukee Mile, qualificando l'auto n. 20 per Denny Hamlin, che ha gareggiato nella gara. Almirola è passato regolarmente alla serie Busch nel 2007, guidando le Chevy n. 18 e n. 20 per Joe Gibbs, guidando ciascuna macchina in dieci gare ciascuna. Ha vinto la sua seconda pole award in carriera per l'Orbitz 300 a Daytona. Ha vinto di nuovo la pole, per il secondo anno consecutivo, all'AT&T 250 al Milwaukee Mile, ma pensava di rinunciare di nuovo ai compiti di guida di Hamlin; L'elicottero di Hamlin non è riuscito ad atterrare in tempo perché Hamlin potesse raggiungere la pista, quindi Almirola ha iniziato la gara, conducendo i primi 43 giri della gara. Al 59° giro, durante un periodo di cautela, a causa degli impegni degli sponsor, Hamlin ha preso il posto di Almirola mentre correva al terzo posto. Hamlin ha continuato a vincere la gara, ma ad Almirola è stata attribuita la sua prima vittoria nella NASCAR Busch Series perché era il pilota che ha iniziato la gara. Almirola non ha partecipato ai festeggiamenti per la vittoria della squadra dopo la gara poiché aveva già lasciato la pista. Presto si unì a Dale Earnhardt, Inc. in seguito alla vendita di Ginn Racing. Ha guidato la Chevrolet n. 01 in cinque gare nel 2007 e ha ottenuto il miglior piazzamento al 30 ° posto.

2008–09

Almirola è stato nominato copilota della Chevrolet n. 8 sponsorizzata dall'esercito degli Stati Uniti per la Sprint Cup Series 2008, condividendo il viaggio con Mark Martin. Il suo miglior piazzamento durante la stagione è stato un ottavo posto nella Food City 500 del 2008 a Bristol, e il suo miglior inizio nella Sprint Cup è stato un terzo posto nella Goody's Cool Orange 500 del 2008 a Martinsville. Almirola è stato nominato pilota a tempo pieno del numero 8 per la stagione 2009. Sette gare nella stagione 2009, Almirola ha perso la sua corsa a causa della mancanza di sponsorizzazioni. In seguito ha firmato un contratto di cinque gare con Ke