Tour de France femminile 2022

Article

August 17, 2022

Il Tour de France Femmes 2022, (ufficialmente Tour de France Femmes avec Zwift), è la prima edizione in corso del Tour de France Femmes, uno dei due grandi giri del ciclismo femminile. La gara si svolgerà dal 24 al 31 luglio 2022 ed è il 16° evento dell'UCI Women's World Tour 2022. La gara segue anni di campagna del gruppo professionistico femminile per una gara equivalente al Tour de France maschile, dopo che tentativi storici sono falliti a causa di difficoltà finanziarie, copertura mediatica limitata e problemi con i marchi. La gara è organizzata da Amaury Sport Organisation (ASO), che organizza anche il Tour de France.

Squadre

24 squadre stanno prendendo parte alla gara. Tutti i 14 UCI Women's WorldTeams sono stati automaticamente invitati e sono stati raggiunti da 10 UCI Women's Continental Teams. Le tre migliori squadre continentali femminili UCI 2021 (Ceratizit–WNT Pro Cycling, Parkhotel Valkenburg e Valcar–Travel & Service) hanno ricevuto un invito automatico e le altre sette squadre sono state selezionate da Amaury Sport Organization (ASO), l'organizzatore del Tour. Le squadre sono state annunciate il 30 marzo 2021. Partiranno 144 corridori, di venticinque nazionalità, con la percentuale più alta degli olandesi (20% del gruppo). UCI Women's WorldTeams Squadre continentali femminili UCI

Percorso e tappe

Nell'ottobre 2021 il percorso è stato annunciato dal direttore di gara Marion Rousse. La corsa inizierà quando il Tour de France 2022 finisce, con una tappa sugli Champs-Élysées. Il percorso comprende tratti di ghiaia nei vigneti della Champagne, tappe nelle montagne dei Vosgi e un arrivo in vetta a La Super Planche des Belles Filles. Il percorso è stato accolto favorevolmente dal gruppo di professionisti e da attivisti come Kathryn Bertine. Anche la durata complessiva dell'evento è stata accolta con accordo, con alcune squadre che hanno notato che "non hanno ancora lo staff o i numeri ... per un evento di tre settimane". Il percorso stesso richiedeva una deroga da parte dell'Union Cycliste Internationale, poiché le gare del Women's WorldTour hanno una lunghezza massima della tappa di 160 chilometri (99 miglia) e una durata massima della gara di sei giorni. Queste restrizioni sono state criticate dal gruppo di professionisti e dagli attivisti come "sessiste".

Panoramica della gara

Prima della gara, Annemiek van Vleuten, Elisa Longo Borghini, Ashleigh Moolman, Cecilie Uttrup Ludwig, Marta Cavalli e Katarzyna Niewiadoma sono stati tutti nominati come favoriti pre-gara per la classifica generale, con Lorena Wiebes ed Elisa Balsamo in testa alla classifica a punti. Il field di 144 è stato descritto come "ricco di talento", con la partecipazione dei primi 28 corridori della classifica UCI. La copertura mediatica prima dell'evento è stata molto positiva, definendo la gara un "momento storico per il ciclismo femminile" e " cambio di gioco”. Tuttavia, ci sono state alcune critiche riguardo al montepremi di 250.000 euro (rispetto ai 2,2 milioni di euro per la gara maschile). I corridori della Cyclists Alliance (un'unione che rappresenta il gruppo femminile) hanno affermato che la copertura televisiva in diretta per le gare era la loro priorità più grande, piuttosto che un premio in denaro. L'ASO, l'organizzatore della gara, ha notato che il montepremi era più grande delle gare maschili di lunghezza simile, come il Critérium du Dauphiné.

Classificazione leadership

Classifica classifica

Classificazione generale

Trasmissione

La copertura televisiva in diretta sarà fornita da France Télévisions in collaborazione con la European Broadcasting Union. La gara sarà trasmessa in tutto il mondo, incluso su Peacock della NBC negli Stati Uniti, su Eurosport in tutta Europa e da una varietà di emittenti nazionali come France 3, RTVE e SBS.

Riferimenti

Collegamenti esterni

Tour de France Femmes - Sito ufficiale