File di autorità internazionale virtuale

Article

August 15, 2022

Il Virtual International Authority File (VIAF) è un file di autorità internazionale virtuale. È un progetto congiunto di diverse biblioteche nazionali e associazioni di biblioteche, gestito dall'Online Computer Library Center (OCLC). Il progetto è stato avviato nel 2003 dalla Biblioteca nazionale tedesca e dalla Biblioteca del Congresso e ha iniziato a funzionare regolarmente nel 2012.

Contenuto e obiettivi

Lo scopo del VIAF è quello di collegare gli authority file nazionali (come l'authority file comune gestito dalla Biblioteca nazionale tedesca) per formare un authority file virtuale globalmente uniforme. I database di 25 file di autorità vengono uniti e record di dati identici sono collegati in un file di concordanza. I dati sono offerti online e sono disponibili per la ricerca, lo scambio di dati e la condivisione dei dati. Il protocollo per la raccolta dei metadati dell'Open Archives Initiative (OAI-PMH) viene utilizzato per aggiornare i dati. Il pattern matching ha luogo una volta al mese, in cui i nuovi record di dati vengono fusi con quelli esistenti.Per la referenziazione, a un record di dati VIAF viene assegnato il proprio numero di dati di autorità come identificatore, dal quale viene utilizzato un modulo come Uniform Resource Identifier per dati collegati Le applicazioni emergono. Contiene riferimenti ai record uniti degli authority file coinvolti e alle loro intestazioni.

Biblioteche partecipanti

Le seguenti biblioteche o associazioni di biblioteche partecipano al progetto (a partire da maggio 2020): Bibliotheca Alexandrina, Egitto Biblioteca Nazionale della Repubblica Argentina, Argentina Biblioteca Nazionale dell'Australia, Australia Apri VLACC (biblioteche pubbliche fiamminghe), Belgio Biblioteca Nazionale del Brasile, Brasile Biblioteca Nacional de Chile, Cile Dansk BiblioteksCenter, Danimarca Biblioteca nazionale tedesca, Germania Biblioteca Nazionale dell'Estonia, Estonia Bibliothèque nationale de France, Francia Système universitaire dedocumentation (SUDOC), Francia Biblioteca Nazionale di Grecia, Grecia Biblioteca nazionale irlandese, Irlanda Biblioteca nazionale e universitaria d'Islanda, Islanda Biblioteca nazionale israeliana, Israele Istituto Centrale per il Catalogo Unico, Italia Biblioteca parlamentare nazionale, Giappone Kokuritsu Jōhōgaku Kenkyūjo (NII), Giappone Biblioteca e archivi Canada, Canada Bibliothèque et Archives nationales du Québec, Canada Biblioteca Nazionale di Corea, Corea Biblioteca nazionale e universitaria Zagabria, Croazia Biblioteca nazionale lettone, Lettonia Biblioteca nazionale libanese, Libano Biblioteca Nazionale Martynas Mažvydas della Lituania, Lituania Bibliothèque nationale de Luxembourg, Lussemburgo Bibliothèque Nationale du Royaume du Maroc, Marocco Biblioteca Reale dei Paesi Bassi, Paesi Bassi BIBSYS, Norvegia Nasjonalbiblioteket, Norvegia Biblioteca nazionale polacca, Polonia Catalogo Narodowy Uniwersalny (NUKAT), Polonia Biblioteca Nacional de Portugal, Portogallo Biblioteca nazionale russa, Russia Biblioteca Reale di Stoccolma, Svezia Biblioteca nazionale svizzera, Svizzera Reseau des bibliothéques de Suisse occidentale (RERO), Svizzera National Library Board, Singapore Biblioteca nazionale slovacca, Slovacchia Biblioteca nazionale e universitaria della Slovenia, Slovenia Biblioteca Nacional de España, Spagna Biblioteca de Catalunya, Spagna Biblioteca nazionale centrale, Taiwan Biblioteca Nazionale della Repubblica Ceca, Repubblica Ceca Biblioteca nazionale Széchényi, Ungheria Biblioteca Apostolica Vaticana, Vaticano Getty Research Institute, Stati Uniti Biblioteca del Congresso, Stati Uniti Progetto Perseus, Stati Uniti Portale di riferimento siriano, Stati Uniti Inoltre, vengono visualizzate le voci dei seguenti database: Identificatore del nome standard internazionale Repertorio Internazionale delle Fonti Musicali Wikidata

Letteratura

Rick Bennett, Christina Hengel-Dittrich, Edward T. O'Neill, Barbara B. Tillett: VIAF (Virtual Inter