Sauli Niinistö

Article

May 16, 2022

Sauli Väinämö Niinistö [ˈsɑu̯li 'væi̯næmœ 'niːnistœ] (nato il 24 agosto 1948 a Salo, Varsinais-Suomi) è un politico finlandese del partito conservatore della coalizione nazionale e dal 1 marzo 2012 il dodicesimo presidente della Repubblica di Finlandia. Il suo secondo mandato è iniziato il 1 ° febbraio 2018. Dal 1995 al 2003, Niinistö ha ricoperto vari incarichi di governo nei gabinetti Lipponen I e II, incluso quello di vice primo ministro. Dal 2007 al 2011 è stato Presidente del Parlamento finlandese nella 35a legislatura. Dal 1999 al 2000 Niinistö è stato Presidente del Consiglio di Amministrazione della Banca Europea per la Ricostruzione e lo Sviluppo, dal 2003 al 2007 Vice Presidente della Banca Europea per gli Investimenti.

Origine e studi

Niinistö è nato a Salo nel 1948 da Väinö Pellervo Niinistö, responsabile vendite, e Hilkka Niinistö, infermiera, la più giovane di quattro figli. Nella sua famiglia, i voti conservatori venivano tradizionalmente scelti. Dal 1968 al 1969 prestò il servizio militare e divenne tenente congedare. Dopo essersi laureato a Ylioppilastutkinto (Abitur) nel 1966, ha iniziato a studiare giurisprudenza all'Università di Turku, dove si è laureato nel 1974. Ha poi lavorato come agente di polizia ed è stato capo della polizia per il comune di Kisko. Nel 1976 Niinistö è diventato giudice aggiunto presso la Corte d'Appello di Turku e nel 1978 ha aperto il proprio studio legale. Con il suo ingresso nel parlamento finlandese nel 1988, ha concluso la sua attività di avvocato, ha chiuso il suo studio legale e ha rinunciato alla sua posizione di giudice.

Privato

Nel 1974, Niinistö ha sposato Marja-Leena Alanko, dalla quale ha due figli, Nuutti (nato nel 1975) e Matias (nato nel 1980). Nel 1995 è morta in un incidente stradale. Nel 2005, ha scritto delle sue esperienze nell'allevare i suoi figli da solo nel suo libro Viiden vuoden yksinäisyys (Ing.: Cinque anni di solitudine). I suoi figli ora si sono sposati e hanno figli. Niinistö è un nonno multiplo, il suo primo nipote è nato nel 2009. Dalla fine degli anni '90 ha avuto una relazione con l'ex Miss Finlandia e poi parlamentare di centro Tanja Karpela. Nel 2003 la coppia si è fidanzata; Il fidanzamento è stato annullato nel 2004. Nel 2009 ha sposato la poetessa e poi responsabile della comunicazione per la festa di raccolta, Jenni Haukio. Il loro primo figlio, Aaro Veli Väinämö Niinistö, è nato il 2 febbraio 2018. La famiglia possiede un Boston Terrier di nome Lennu, chiamato anche scherzosamente il Primo Cane dai media finlandesi. Il cane è stato oggetto di numerosi meme sulla piattaforma Reddit ed è stato anche presentato allo US Tonight Show. Niinistö era in Thailandia con i suoi due figli maggiori quando il terremoto dell'Oceano Indiano del 2004 ha colpito ed è stato fortunato a sopravvivere arrampicandosi su un palo del telefono con il figlio minore per diverse ore. L'eurodeputato Ville Niinistö è suo nipote. Niinistö è un cristiano praticante e membro della Chiesa evangelica luterana di Finlandia.

Politica

Uffici Pubblici

Politica Locale a Salò (dal 1977 al 1992)

Nella sua città natale di Salò, Niinistö ha fatto parte del consiglio comunale dal 1977 e ne è stato presidente dal 1989 al 1992. Tra il 1977 e il 1988 è stato anche membro dell'amministrazione comunale. Nel 1992 Niinistö ha concluso le sue attività politiche locali.

Membro del Parlamento (dal 1987 al 2003; dal 2007 al 2011)

Nel 1987, Niinistö è stato eletto per la prima volta nell'Eduskunta per la sua città natale di Salò. Lì era un membro della fazione del National Coalition Party. Nel 2006 ha annunciato la sua intenzione di tornare in parlamento nelle elezioni del 2007 e ha ricevuto 60.498 voti, il massimo nella storia centenaria delle elezioni in Finlandia il suo ritorno all'Eduskunta, N.