lingua russa

Article

August 11, 2022

La lingua russa (russo, precedentemente chiamato anche Grande russo; in russo: русский язык, [ˈru.skʲɪj jɪˈzɨk], trascrizione tedesca: russki jasyk, traslitterazione scientifica secondo ISO 9: 1968 russkij jazyk,) è una lingua del ramo slavo della famiglia linguistica indoeuropea. Con un totale di circa 210 milioni di parlanti, di cui circa 150 milioni di madrelingua, è una delle lingue più parlate in Europa ed è considerata una delle lingue del mondo. Svolge il ruolo di lingua franca nello spazio post-sovietico e ha lo status di lingua ufficiale in molti dei suoi stati. La lingua, che è strettamente imparentata con il bielorusso, l'ucraino e il russo, è scritta usando l'alfabeto cirillico, sebbene ci siano alcune manifestazioni russe. La lingua russa standard si basa sui dialetti della Russia centrale dell'area di Mosca. È la lingua originale di numerose opere importanti della letteratura mondiale. La scienza che si occupa della lingua russa e della vasta letteratura russa si chiama Russian Studies.

Distribuzione

Il russo è parlato (dal 2006) da circa 163,8 milioni di persone come lingua madre, di cui circa 130 milioni vivono in Russia e altri 26,4 milioni negli stati della CSI e nei paesi baltici, cioè negli stati successori dell'Unione Sovietica. Altri 7,4 milioni di persone vivono in paesi con alti livelli di immigrazione dalla Russia e da altri stati successori dell'Unione Sovietica, principalmente in Germania e altri paesi europei, nonché Stati Uniti e Israele. È la lingua ufficiale in Russia, Bielorussia (insieme al bielorusso) e lingua ufficiale in Kazakistan (con il kazako come lingua ufficiale) e Kirghizistan (con il Kirghizistan come lingua ufficiale). È la lingua ufficiale regionale nella regione autonoma moldava della Gagauzia. In Tagikistan, il russo gode dello status ufficiale di "lingua di comunicazione interetnica". È anche una delle lingue ufficiali nelle regioni separatiste della Transnistria (insieme all'ucraino e al moldavo), dell'Ossezia del Sud (insieme all'osseto), dell'Abkhazia (insieme all'abcaso), del Nagorno-Karabakh (insieme all'armeno), del popolo di Donetsk Repubblica e Repubblica popolare di Lugansk. Là è sia la lingua materna di una parte della popolazione sia la lingua di gran parte della vita pubblica. Inoltre, vi sono minoranze di lingua russa in tutti i paesi della CSI e negli Stati baltici, nonché in alcuni casi un numero considerevole di emigranti di lingua russa nei paesi industrializzati occidentali. In Finlandia, il russo è la più grande lingua minoritaria con 49.000 parlanti, che è poco meno dell'1%. In Germania, dove il maggior numero di madrelingua russi vive al di fuori dell'ex Unione Sovietica, il russo è la seconda lingua più parlata dopo il tedesco (e prima del turco) con circa tre milioni di parlanti. (Vedi gruppi di popolazione di lingua russa in Germania.) In Israele, i circa un milione di immigrati di lingua russa costituiscono circa un sesto della popolazione e quindi il terzo gruppo di parlanti più grande dopo quelli di ebraico e arabo. Gli Stati Uniti hanno oltre 700.000 madrelingua russi, di cui oltre 200.000 a New York e circa 160.000 in Canada, ma ci sono molte minoranze linguistiche significativamente più numerose in entrambi i paesi. La lingua russa è anche una lingua comune per la scienza, l'arte e la tecnologia. Il russo è la quarta lingua più comune in cui i libri vengono tradotti in altre lingue e la settima lingua più comune in cui vengono tradotti i libri. Nel 2013, il russo era la seconda lingua più popolare su Internet.

storia

Il russo si è sviluppato dall'antico slavo orientale (antico russo) parlato nella Rus' di Kiev e nei loro principati successori. Nel tardo medioevo, a causa della divisione politica della Rus, questa si divise in russa (orientale) e in