Marte (pianeta)

Article

August 17, 2022

Marte è il quarto pianeta del sistema solare, contato dal sole, e il vicino esterno della terra. È uno dei pianeti (terrestri) simili alla terra. A quasi 6.800 chilometri, il suo diametro è circa la metà di quello della terra e il suo volume è un buon settimo del volume terrestre. Ciò rende Marte il secondo pianeta più piccolo del sistema solare dopo Mercurio, ma ha una geologia diversa e i vulcani più alti del sistema solare. Con una distanza media di 228 milioni di chilometri, è circa 1,5 volte più lontana dal sole della terra. La massa di Marte è circa un decimo di quella della Terra. L'accelerazione di gravità sulla sua superficie è di 3,69 m/s², che corrisponde a circa il 38% di quella terrestre. Con una densità di 3,9 g/cm³, Marte ha il valore più basso dei pianeti terrestri. Pertanto, la gravità su di esso è anche leggermente inferiore a quella del Mercurio più piccolo, ma più denso. Marte è anche conosciuto come il pianeta rosso. Questo colore è dovuto alla polvere di ossido di ferro (ruggine) che si è diffusa sulla superficie e nella sottile atmosfera di CO2. Il suo colore dall'arancione al rosso sangue e le sue fluttuazioni di luminosità nel cielo notturno terrestre sono anche la ragione del suo nome in onore del dio romano della guerra Marte.Le due calotte polari e diverse pianure scure che cambiano colore in primavera sono chiaramente visibili nei telescopi più grandi . Le foto delle sonde spaziali mostrano una superficie parzialmente ricoperta di crateri e forti tracce di precedenti tettoniche (canyon profondi e un vulcano alto oltre 20 km). I robot di Marte hanno già esaminato geologicamente diverse aree. Marte ha due piccole lune di forma irregolare scoperte nel 1877: Phobos e Deimos (dal greco paura e terrore). Il simbolo astronomico di Marte è ♂.

Orbita e rotazione

Orbita

Marte si muove a una distanza da 206,62 a 249,23 milioni di chilometri (da 1,38 AU a 1,67 AU) in poco meno di 687 giorni (circa 1,9 anni) in un'orbita ellittica attorno al sole. Il piano dell'orbita è inclinato di 1,85 ° rispetto al piano dell'orbita terrestre. La sua velocità orbitale oscilla con la distanza dal sole tra 26,50 km/s e 21,97 km/s e una media di 24,13 km/s. L'eccentricità orbitale è 0,0935. Dopo l'orbita di Mercurio, questa è la seconda più grande deviazione dalla forma circolare di tutte le orbite planetarie del sistema solare. In passato, Marte aveva un'orbita meno eccentrica. 1,35 milioni di anni fa l'eccentricità era solo di circa 0,002, inferiore a quella della terra odierna. Il periodo di eccentricità di Marte è di circa 96.000 anni, quello della Terra di circa 100.000 anni. Tuttavia, Marte ha ancora un ciclo di eccentricità più lungo con un periodo di 2,2 milioni di anni sovrapposto a quello con il periodo di 96.000 anni. Negli ultimi 35.000 anni, l'orbita è diventata leggermente più eccentrica a causa delle forze gravitazionali degli altri pianeti. La distanza minima tra la Terra e Marte si avvicinerà un po' nei prossimi 25.000 anni Ci sono cinque asteroidi numerati che condividono la stessa orbita con Marte (Mars Trojans). Sono sui punti lagrangiani L4 e L5, il che significa che sono 60° avanti rispetto al pianeta o 60° dietro di esso.

rotazione

Marte ruota attorno al proprio asse in 24 ore e 37,4 minuti (giorno siderale). In relazione al sole, questo si traduce in un giorno marziano (chiamato anche sol) di 24 ore, 39 minuti e 35 secondi. Il piano equatoriale del pianeta è inclinato di 25,19° rispetto al suo piano orbitale (quello della terra 23,44°), quindi esistono stagioni simili a quelle terrestri. Tuttavia, questi durano quasi il doppio, poiché l'anno siderale marziano ha 687 giorni terrestri. Poiché l'orbita di Marte ha un'eccentricità significativamente maggiore di quella della Terra e il nord di Marte tende verso de