Konrad Adenauer

Article

August 17, 2022

Konrad Hermann Joseph Adenauer (nato il 5 gennaio 1876 a Colonia; † 19 aprile 1967 a Rhöndorf; attualmente Conrad Hermann Joseph Adenauer) è stato il primo cancelliere federale della Repubblica federale di Germania dal 1949 al 1963 e anche il primo ministro federale degli esteri Affari dal 1951 al 1955. L'avvocato e membro del Partito Cattolico di Centro ha avuto una carriera politica già durante l'Impero tedesco e la Repubblica di Weimar: era sindaco di Colonia, apparteneva al maniero prussiano ed era presidente del Consiglio di Stato prussiano. Durante il periodo del nazionalsocialismo fu rimosso dall'incarico e fu temporaneamente imprigionato. Adenauer è stato uno dei fondatori della CDU, di cui è stato presidente del partito dal 1950 al 1966. Come presidente del Consiglio parlamentare e come primo cancelliere federale e ministro degli esteri della Repubblica federale di Germania, ha plasmato un'intera epoca. Già 73 anni quando è entrato in carica, ha sostenuto Bonn come capitale federale, ha sostenuto una politica di legami con l'Occidente e l'unificazione europea e un ruolo attivo per la Repubblica federale di Germania nella NATO. In termini di politica economica, Adenauer rappresentava il sistema dell'economia sociale di mercato. Ha perseguito un corso anticomunista a livello nazionale e verso l'Unione Sovietica e i suoi stati satellite.

Vita e lavoro

Origine e infanzia

Konrad Adenauer era il terzo di cinque figli del Segretario di Giustizia presso l'allora Corte d'Appello (oggi Corte Regionale Superiore di Colonia) e in seguito cancelleria Johann Konrad Adenauer (1833-1906) e sua moglie Helene, nata Scharfenberg (1849-1919). La sua famiglia è stata influenzata dai cattolici romani. I suoi fratelli erano August (1872-1952), Johannes (1873-1937), Lilli (1879-1950) ed Elisabeth (1882, morta tre mesi e mezzo dopo la nascita).

Impero, Repubblica di Weimar e il tempo del nazionalsocialismo

Studio e inizio carriera

Adenauer passò il 5 marzo 1894 la maturità all'Apostelgymnasium di Colonia. Dopo soli 14 giorni di apprendistato bancario presso la banca di Colonia Seligmann nell'aprile 1894, si iscrisse nello stesso mese all'Università di Friburgo in Brisgovia, poi a Monaco e Bonn per le materie di diritto e scienze politiche, che si laureò con il esame di stato nel 1897. A Friburgo si unì al sindacato studentesco cattolico K.St.V. Brisgovia Friburgo nell'Associazione Cartello delle Associazioni Studenti Cattoliche Tedesche (KV), poi nella K.St.V. Saxonia nella KV di Monaco, la K.St.V. Askania-Burgundia Berlin e nella KStV Arminia nella KV di Bonn, alla quale rimase strettamente legato per tutta la vita. Superò il primo esame di Stato in giurisprudenza nel 1897 con il voto “buono”, il secondo nel 1901 con “sufficiente”. Divenne poi assessore presso il tribunale distrettuale di Colonia nel 1902. Dal 1903 al 1905 fu rappresentante del consigliere giudiziario Hermann Kausen, avvocato presso il tribunale regionale superiore di Colonia. Nel 1906 Adenauer si unì al Partito del Centro Cattolico, fu membro del Comitato Esecutivo del Reich fino al 1933 e il 7 marzo 1906 fu eletto consigliere comunale per la città di Colonia. Il 22 luglio 1909 fu nominato Primo Vice Primo Vice Sindaco Max Wallraf, che era lo zio della sua prima moglie. Fu grazie all'apertura mentale e all'iniziativa di Adenauer che la mostra del Werkbund di Colonia fu aperta a Colonia-Deutz nel 1914. Durante la prima guerra mondiale, Adenauer era responsabile della fornitura di cibo alla popolazione della città, cosa che divenne sempre più difficile a causa del blocco navale britannico. Cominciò ad accumulare cibo e introdusse con successo vari prodotti sostitutivi, come un "pane di Colonia" di sua invenzione a base di riso e farina di mais, il topinambur al posto delle patate, che scarseggiavano dopo un cattivo raccolto di patate nel 1916, e l'ultimo ma non ultimo l'orzo. Ha ricevuto un brevetto il 2 maggio 1915 per questo "pane nero renano". Ha anche inventato la cosiddetta salsiccia di Colonia u