regno

Article

August 17, 2022

Il termine regno si riferisce a uno stato con una forma di governo monarchica, in cui il monarca è indicato come re (o regina). Strettamente collegata al termine di stato nella teologia cristiana è l'espressione Regno di Dio. Con l'aiuto dei libri della Bibbia si può seguire lo sviluppo della regalità statale nell'antichità, ma il termine ha spesso un significato figurato in teologia. Come oggi, gli antichi regni avevano vari simboli reali. In generale c'erano una o più capitali o residenze reali, una corte reale e un esercito permanente. La parola "regno" di per sé non fornisce un'indicazione precisa della struttura del governo, dell'estensione del territorio o del potere di un monarca. I regni erano di varie dimensioni e influenze, dalle forti potenze mondiali - Egitto, Assiria, Babilonia, Media, Persia, Macedonia e Roma - a piccoli regni cittadini come quelli di Canaan al tempo della conquista del paese da parte degli israeliti . Inoltre, la struttura del governo può essere molto variata da regno a regno. I grandi imperi mondiali, che governavano vaste aree e anche regni tributari, sembrano essere emersi da piccole città-stato o gruppi tribali che alla fine si unirono sotto un unico capo dominante. Tali coalizioni erano talvolta limitate nel tempo e spesso si formavano solo quando il compito era combattere un nemico comune. Un regno vassallo è un regno che dipende da un altro potere e ha una propria amministrazione. I regni vassalli spesso godevano di un considerevole grado di autonomia o autogoverno, ma dovevano piegarsi alla volontà e alle richieste del potere superiore.

Regni che esistono oggi

Vedi l'elenco delle monarchie attuali nell'articolo Monarchia.

Vedi anche

Impero Granducato Ducato principato Stato satellite stato vassallo; vassallo

Link web