Grunewald (foresta)

Article

August 17, 2022

Il Grunewald è un'area forestale di circa 3000 ettari nei distretti berlinesi occidentali di Charlottenburg-Wilmersdorf e Steglitz-Zehlendorf. La foresta è l'omonimo della colonia della villa, del distretto di Grunewald, della stazione della S-Bahn di Grunewald e dell'ufficio forestale locale di Grunewald delle Foreste di Berlino. A ovest, la foresta di Grunewald è delimitata dall'Havel. È attraversato da una catena di laghi più piccoli, il Grunewaldseenkette dal suo nome. I più grandi sono il Grunewaldsee, lo Schlachtensee e il Krumme Lanke. Situato sull'Havel è la Torre Grunewald sul Karlsberg. Sul sito di Grunewald si trovano anche il vecchio cimitero Grunewald-Forst e i 120,1 m sul livello del mare. NHN - dopo l'Arkenberge - la seconda elevazione più alta di Berlino: il Teufelsberg accumulato dalle macerie della seconda guerra mondiale.

Era glaciale, sabbia e pino

Geologicamente, il Grunewald appartiene al paesaggio berlinese-brandeburghese di Teltow, il cui nome risale al termine originale "Telte" per il Bäkeflow. Da un punto di vista geomorfologico, il Teltow è una tipica placca a nord del bordo di ghiaccio del Brandeburgo. Si è formato poco più di 20.000 anni fa durante l'era glaciale della Vistola. Per la maggior parte è occupato da superfici moreniche pianeggianti e ondulate. La particolarità del Grunewald è che il masso marnoso tipico delle morene sotterranee è in gran parte assente e quindi i depositi più antichi, sabbie di disgelo provenienti dalla fase di avanzamento dei ghiacci interni, si trovano sulla superficie della terra. Nel Grunewald sono anche straordinariamente potenti (20 metri e oltre) e su una vasta area disturbata dalla pressione del ghiaccio che avanza (morena di compressione, vedi mappa). Il paesaggio del Grunewald è attraversato da numerosi canali glaciali - per esempio la catena dei laghi Grunewald - che conferiscono alla zona un rilievo piuttosto vivace per gli standard berlinesi. Nel periodo post-glaciale, sulle sabbie si sono sviluppate terre brune, la maggior parte delle quali hanno caratteristiche di podsolization e sono solo scarsamente produttive. I terreni sabbiosi asciutti tipici del Teltow modellano il carattere del Grunewald di oggi. Gli alberi sono prevalentemente costituiti da pini (56%) e querce (26%), con occasionali betulle e faggi. La foresta è utilizzata per il legname, ma la sua importanza come area ricreativa e la considerazione della funzione ecologica è in aumento. La composizione della vegetazione è cambiata da quando è stata utilizzata per la prima volta per la silvicoltura nel Medioevo, quindi il Grunewald era originariamente una foresta mista con piccoli pini.

storia

Panoramica

Nell'area forestale inizialmente chiamata Teltower Heide o Spandower Heide, nel 1542 fu costruito un capanno da caccia per l'elettore Gioacchino II di Brandeburgo dal costruttore Caspar Theiss. E 'stato chiamato il Green Forest e ha dato il nome alla foresta successiva. Da allora fino al 1904 il Grunewald fu utilizzato principalmente come zona di caccia feudale e dal 1849 al 1904 da Wannsee a Pichelsberg fu recintato con un cancello di caccia. Dopo il completamento dell'Havelchaussee e con il collegamento di trasporto tramite la stazione ferroviaria di Grunewald sulla Wetzlarer Bahn che tagliava il Grunewald nel 1879, il Grunewald si è sviluppato in un'area ricreativa locale a Berlino. Alcune aree del Grunewald furono ridedicate alla costruzione di insediamenti negli anni successivi, come la colonia di ville con lo stesso nome Grunewald nel 1889 e l'insediamento di Eichkamp nel 1919. Altre parti che originariamente appartenevano alla Spandauer Heide, come Murellenberge, Murellenschlucht e Schanzenwald, furono dopo la costruzione dell'ippodromo di Grunewald 1907-1909 sul sito olimpico di oggi e Heerstraße gradualmente tagliata fuori da Grunewald nel 1910. Il venditore ambulante di Berlino Im Grunewald, im Grunewald è un'asta di legname, ricorda le campagne di sgombero alla fine del XIX secolo