Federico Guglielmo von Herrmann

Article

August 17, 2022

Friedrich-Wilhelm von Herrmann (Potsdam, 8 ottobre 1934) è un filosofo tedesco.

Vita

Dopo aver frequentato le scuole a Potsdam e Berlino, von Herrmann ha studiato filosofia, tedesco e storia alla Freie Universität Berlin. Nel 1957 si trasferì all'Albert-Ludwigs-Universität Freiburg, dove conseguì il dottorato nel 1961 con Eugen Fink per una tesi sull'autointerpretazione di Martin Heidegger. Dopo aver completato il dottorato, ha lavorato dal 1961 al 1970 come assistente di ricerca di Eugen Fink presso l'Università Albert-Ludwigs di Friburgo. Nel 1970 si abilita a Friburgo con una tesi sulle indagini fenomenologiche sulla temporalità della comprensione dell'essere. Von Herrmann è stato assistente privato di Martin Heidegger dal 1972 fino alla sua morte nel 1976. Nello stesso anno è stato nominato professore a contratto. Nel 1979 è diventato professore ordinario presso l'Università Albert Ludwigs di Friburgo. Friedrich-Wilhelm von Herrmann è in pensione dal 1999.

Lavoro scientifico

Nel suo lavoro scientifico, Friedrich-Wilhelm von Herrmann affronta i problemi fondamentali dell'ermeneutica e della fenomenologia. Il suo pensiero è fortemente influenzato da Martin Heidegger, della cui edizione postuma completa è scientificamente responsabile al Verlag Vittorio Klostermann. Nei suoi scritti von Herrmann affronta in particolare vari temi e questioni fondamentali relative alle opere di Edmund Husserl e Martin Heidegger. Tra i suoi allievi c'è la filosofa Paola-Ludovika Coriando.

Pubblicazioni (selezione)

Leibniz. La metafisica come monadologia. Duncker & Humblot, Berlino 2015, ISBN 978-3428-14738-0 Meditazioni di Cartesio. Klostermann, Francoforte sul Meno 2011. Fenomenologia ermeneutica del Dasein: un commento sull'essere e sul tempo. Vol. 3: "Sezione prima: L'analisi fondamentale preliminare dell'esistenza" §28 - §44. Klostermann, Francoforte sul Meno 2008. Fenomenologia ermeneutica del Dasein: un commento sull'essere e sul tempo. Vol. 2: "Prima Sezione: L'Analisi Fondamentale Preparatoria del Dasein" §9 - §27. Klostermann, Francoforte sul Meno 2005. Verità - Libertà - Storia: uno studio sistematico del saggio di Heidegger "Sull'essenza della verità". Klostermann, Francoforte sul Meno 2002. Ermeneutica e riflessione: il concetto di fenomenologia in Heidegger e Husserl. Klostermann, Francoforte sul Meno 2000. La differenza delicata ma luminosa. Martin Heidegger e Stefan George. Klostermann, Francoforte sul Meno 1999. strada nell'evento. Sui "Contributi alla filosofia" di Heidegger. Klostermann, Francoforte sul Meno 1994. Agostino e la questione fenomenologica del tempo. Klostermann, Francoforte sul Meno 1992. "Problemi di base della fenomenologia" di Heidegger. Sulla “seconda metà” di “Essere e tempo”. Klostermann, Francoforte sul Meno 1991. modo e metodo. Sulla fenomenologia ermeneutica del pensiero storico-essere. Klostermann, Francoforte sul Meno 1990. Fenomenologia ermeneutica dell'esistenza. Una spiegazione dell'essere e del tempo. Vol. 1: "Introduzione: L'esposizione della questione del significato dell'essere". Klostermann, Francoforte sul Meno 1987. Il concetto di fenomenologia in Heidegger e Husserl. Klostermann, Francoforte sul Meno 1981. La filosofia dell'arte di Heidegger. Un'interpretazione sistematica del trattato Holzwege "L'origine dell'opera d'arte". Klostermann, Francoforte sul Meno 1980 (2a edizione estesa 1994) soggetto ed esistenza. Interpretazioni di "Essere e Tempo". Klostermann, Francoforte sul Meno 1974 (3a edizione estesa 2004). Husserl e le meditazioni di Cartesio. Klostermann, Francoforte sul Meno 1971. Coscienza, tempo e comprensione del mondo. Klostermann, Francoforte sul Meno 1971. L'autointerpretazione di Martin Heidegger. Anton Hain, Meisenheim am Glan 1964.

Letteratura

Paola-Ludovika Coriando (a cura di): Dall'enigma del concetto. Festschrift per Friedrich-Wilhelm von Herrmann in occasione del suo 65° compleanno. anatra