Domodedovo

Article

August 10, 2022

Domodedowo (in russo Домодедово) è una città dell'Oblast' di Mosca in Russia, con 96.145 abitanti (al 14 ottobre 2010). Si trova a 37 km a sud di Mosca. Le città più vicine sono Podolsk e Widnoje, entrambe a circa 20 km di distanza. L'aeroporto internazionale di Domodedovo con lo stesso nome si trova vicino a Domodedovo.

storia

Le prime località sul sito dell'odierna città sono citate in un documento del 1401. Poiché all'epoca l'area era già situata in una posizione comoda su una strada da Mosca a Kaschira, era un luogo popolare in cui vivere.I resti di ex tenute di campagna sopravvissute fino ad oggi sono ancora un ricordo dell'antica prosperità dei villaggi. Oltre all'agricoltura, qui ha svolto un ruolo importante anche la produzione di pietra bianca, dalla quale, tra l'altro, sono stati costruiti magnifici edifici nella "città di pietra bianca" di Mosca. Il 19 gennaio 1900 fu messa in funzione la prima sezione della linea ferroviaria da Mosca via Kashira a Lipetsk. Questa importante arteria passava davanti all'odierna Domodedovo. Ciò ha accelerato lo sviluppo dell'industria vicino alla stazione ferroviaria di nuova creazione. Già all'inizio del XX secolo in questa zona erano in funzione una fabbrica di tessuti e diverse fabbriche di mattoni e calce. Il 16 aprile 1930 si verificò un grave incidente ferroviario nei pressi di Domodedowo: l'alcol versato in un'autovettura fu incendiato accidentalmente. Nell'incendio che ne seguì, morirono 45 persone e rimasero ferite 23. Nei decenni successivi, l'insediamento della stazione si trasformò in un insediamento di lavoratori. Questo ha ricevuto i diritti della città il 12 marzo 1947. Dal 1969 al 2006 la città di Domodedovo è stata il centro amministrativo dell'omonimo raion. Quest'ultima è stata sciolta nel 2006 e dichiarata città senza distretto di Domodedovo. Allo stesso tempo, l'insediamento operaio Wostryakovo e i due insediamenti Barybino e Belyje Stolby sono stati incorporati in Domodedovo.

Economia e Infrastrutture

L'operazione principale della città è l'aeroporto internazionale Mosca-Domodedovo, che con 28,2 milioni di passeggeri all'anno (dal 2012) è il più grande aeroporto russo. L'industria è rappresentata in città con una società di ingegneria meccanica, una fabbrica tessile, una fabbrica di materiali da costruzione e una fabbrica di mattoni. L'archivio cinematografico statale Gosfilmofond si trova anche nell'insediamento incorporato di Belyje Stolby. Domodedovo si trova sulla strada statale russa M4 da Mosca a Novorossijsk e sulla linea ferroviaria Mosca – Kaschira – Pavelets. Nella zona della città sono presenti diverse stazioni ferroviarie e fermate su questa tratta, ma anche su una diramazione per l'aeroporto, che collega Domodedovo con, tra l'altro, la stazione ferroviaria Paveletsky di Mosca.

Attrazioni nei dintorni

Chiesa di San Nicola (1731–1738) Ex tenuta di Prschewalski (incluso l'esploratore Nikolai Prschewalski) Ex tenuta Morosow (1892, architetto Fjodor Schechtel)

Personalità

Anna Andreevna Achmatova (1889-1966), poeta e scrittore, morì a Domodedovo Viktor Sergejewitsch Meljochin (* 2003), calciatore

Evidenza individuale

Link web

Sito web della città di Domodedovo (russo) Sito web di Domodedovo per turisti Sito non ufficiale della città (russo) Domodedovo su mojgorod.ru (russo)