Birger Bergersen

Article

August 17, 2022

Birger Martin Bergersen (nato il 25 luglio 1891 a Kvæfjord, Troms, † 14 luglio 1977 a Oslo) è stato un anatomista, zoologo, docente universitario, diplomatico e politico norvegese dell'Arbeiderpartiet, che, tra l'altro, è stato rettore del norvegese Scuola di Odontoiatria tra il 1939 e il 1945 (Norges Tannlegehøyskole), 1947-1953 Ambasciatore in Svezia e 1953-1960 nel governo Torp e nel terzo governo Gerhardsen Ministro per le Chiese e l'Istruzione. In qualità di ministro della Chiesa e dell'istruzione, Bergersen è stato un attore chiave nel lavoro di riforma nelle scuole norvegesi iniziato a metà degli anni '50. Meno noto ma probabilmente più significativo era il lavoro internazionale che stava svolgendo già negli anni '30 e dopo la seconda guerra mondiale nel tentativo di ridurre il massacro delle grandi popolazioni di balene nell'Oceano Antartico. Questo lavoro alla fine portò all'istituzione della Commissione baleniera internazionale (IWC) nel 1946, di cui Bergersen divenne il primo presidente. Per i suoi molti anni di servizio alla scienza e alla ricerca, Bergersenfjella, Statsrådsbreen e Birgerhøgda sono stati nominati in suo onore nella Terra della Regina Maud nell'Antartide orientale.

Vita

Giornalista, insegnamento e studi di zoologia

Birger Martin Bergersen, figlio del maestro Hans Christian Bergersen (1835-1925) e Ingeborg Kristine Heitmann (1848-1938), completò gli studi presso la Fru Ragna Nielsens Skole di Kristiania nel 1909 e iniziò a lavorare come giornalista per il quotidiano Social nel 1910 - Democratici. Nel 1915 si diplomò come insegnante (Lærerskoleeksamen) e lavorò per un anno come insegnante alla scuola elementare di Kristiania. Iniziò quindi a studiare medicina all'Università di Kristiania nel 1916, ma dopo due anni nel 1918 passò alla Facoltà di Matematica e Scienze Naturali. Durante i suoi studi divenne curatore del locale Museo di Storia Naturale nel 1920 e assistente del Museo Zoologico nel 1921. Superò l'esame di zoologia come maggiore nel 1925 come Cand.real. di Kristine Bonnevie, biologa e prima professoressa norvegese, i cui campi di ricerca erano citologia, genetica ed embriologia. La sua tesi di diploma Undersøkelser av myotomets differenziation og utviklingen av korium hos syngnathids ha affrontato studi sulla struttura e lo sviluppo del corium e lo sviluppo degli scudi cutanei nei singnathids. Gli anni complessivi da studente di Bergersen sono stati lunghi, poiché ha continuato a lavorare come giornalista, curatore e assistente di Kristine Bonnevie, essendo anche molto attivo nella vita studentesca, come membro del consiglio dello Studentenwerk e presidente dell'Associazione studentesca socialdemocratica. Conosceva molte figure culturali come Sigurd Hoel, Erling Winsnes, Herman Wildenvey, Arnulf Øverland.

Visite di studio, docenti universitari e rettore dell'Università di Odontoiatria

Nel 1925, pochi mesi dopo la laurea, Birger Bergersen fu nominato Docente e Capo del Dipartimento di Anatomia presso il Norwegian College of Dentistry (Norges Tannlegehøyskole). Alla fine ha integrato la sua formazione con una serie di soggiorni di studio in Svezia, Danimarca, Francia e Stati Uniti. Oltre al suo lavoro di insegnamento e ricerca, nel 1926 divenne membro di una commissione norvegese-sovietica per la caccia alle foche (Den norsk-sovjetiske selkommisjonen) di recente costituzione. Questa aveva il compito di fissare le quote per le flotte pescherecce dei due paesi. Sia il lavoro della commissione che i suoi contributi e il lavoro furono considerati un tale successo che rimase membro di questa commissione fino al 1958. Fu anche membro del consiglio del Museo Marittimo (Norsk Sjøfartsmuseum) tra il 1928 e il 1967. Nel 1932 fu promosso Dr. dottorato di filosofia. La sua tesi di dottorato Contributi alla conoscenza di H