Amurbrücke (Dnipro)

Article

June 30, 2022

Il ponte dell'Amur (ucraino Амурський міст) è un ponte stradale e ferroviario sul fiume Dnepr nella città ucraina di Dnipro. Localmente è anche chiamato Ponte Vecchio (Старий міст) in contrasto con il Ponte Nuovo aperto nel 1966 circa 2,5 km a valle. Collega il Rajon centrale sulla destra con l'Amur-Nyshnyodnipro Rajon sulla sinistra, riva orientale del Dnepr.

Ponte ferroviario di Ekaterinoslav (1884)

Ekaterinoslav, l'odierna Dnipro, fondata dal principe Potemkin su istruzione dell'imperatrice Caterina II nel 1787, ricevette il ponte galleggiante da Kremenchuk nel 1789 (altre informazioni: il primo ponte galleggiante a Ekaterinoslav fu costruito nel 1796). Nel 19° secolo, l'estrazione del carbone nel Donbas e i giacimenti di minerale di ferro nel Kryvbas intorno alla città di Kryvyi Rih portarono a una rapida industrializzazione e quindi a un aumento del traffico, che il ponte galleggiante non poteva più far fronte. Nel corso della nuova Katharinenbahn è stato necessario costruire il ponte a lungo desiderato sul Dnepr vicino a Ekaterinoslav. Nikolai Belelubsky, il cui ponte ferroviario di Sysran sul Volga era stato aperto nel 1880, fu incaricato della progettazione. Costruito tra il 1882 e il 1884, il ponte ferroviario di Ekaterinoslav era un ponte a due piani che aveva un binario sul livello inferiore e una strada di legno con due passerelle sul livello superiore. Il ponte a travatura reticolare, lungo 1245 m, aveva 15 aperture con 83 travi lunghe. La strada era collegata tramite piccole travature a ventre di pesce, con le quali veniva guidata in diagonale fuori dal tracciato del binario, e lunghe rampe fino al livello generale della strada.Nel 1914 le loro strutture portanti furono notevolmente rafforzate. Sopravvisse illeso alla prima guerra mondiale, inclusa l'operazione Punch, ma fu danneggiato e riparato nella successiva guerra civile russa. Nel 1935 la prima linea tramviaria la percorse, durante la seconda guerra mondiale fu bombardata dalla Wehrmacht nel 1941 e due dei suoi sostegni furono distrutti. L'Armata Rossa dovette quindi ritirarsi su un ponte di barche. Nel 1943 fu eretto un ponte di legno provvisorio, che fu utilizzato per quasi 10 anni.

(vecchio) Ponte dell'Amur (1955)

Dopo la guerra, iniziarono i lavori per un nuovo edificio simile al ponte Kryukov, che era stato ricostruito poco prima e fu completato nel 1955. Per quanto possibile, sono stati utilizzati i vecchi pilastri. Il ponte a due piani ha nuovamente binari al livello inferiore, ma al livello superiore un'ampia carreggiata a sbalzo per quattro corsie e marciapiedi separati da barriere Jersey. Un tram opera anche nelle corsie centrali. Il ponte è costituito da 14 tralicci a cinghie parallele con un'altezza di 11,25 m e una trave della stessa lunghezza progettata come ponte di sollevamento, in cui il livello inferiore può essere rialzato di alcuni metri tramite un sistema di cavi con carrucole per consentire navi più grandi passare. Il livello superiore con il traffico stradale rimane inalterato dal processo di sollevamento. I montanti della struttura superiore funzionano qui come alimentatori telescopici per i ganci al livello inferiore. JAL Waddell realizzò un progetto simile nel 1911 con il ponte ASB sul fiume Missouri a Kansas City, Missouri. Le travi hanno una lunghezza di 1261 M. Insieme ai ponticelli, con cui le carreggiate vengono guidate diagonalmente fuori dal tracciato dei binari, la struttura del ponte ha una lunghezza totale di 1395 m. Negli anni '70 un binario sul ponte non era più sufficiente per l'aumento del traffico. Fu quindi costruito un ulteriore ponte ferroviario a binario unico a pochi metri accanto al ponte esistente, inaugurato nel 1977. Le loro capriate sono della stessa lunghezza ma leggermente più basse di quelle del ponte precedente. Ha anche un vettore progettato come ponte di sollevamento.

Collegamenti Web

Ponte ferroviario di Dnipropetrovsk. In: Struttura Cartolina storica (prima