epidemia di vaiolo delle scimmie 2022

Article

August 17, 2022

L'epidemia di vaiolo delle scimmie del 2022 è un'epidemia di vaiolo delle scimmie quasi mondiale.

Storia

Il primo gruppo di casi è stato osservato nel Regno Unito, inizialmente il 6 maggio 2022 in una persona con collegamenti di viaggio in Nigeria, dove la malattia è endemica. L'epidemia segna il primo evento di una diffusione del vaiolo delle scimmie ben oltre l'Africa centrale e occidentale. Dal 18 maggio sono stati segnalati casi da sempre più paesi e regioni, principalmente in Europa, ma anche in Nord e Sud America, Asia, Africa e Oceania. Il 23 luglio, l'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha dichiarato l'epidemia un'emergenza sanitaria pubblica di interesse internazionale (PHEIC) e ha aggiornato l'epidemia allo stato di emergenza sanitaria globale. Al 30 luglio i casi confermati erano 22.763. Alla fine di luglio 2022 in Spagna sono stati registrati i primi decessi europei legati al vaiolo delle scimmie. Sono stati colpiti due giovani. All'epoca i casi confermati solo in Spagna erano 4.200. Il 30 luglio 2022 il governatore dello stato americano di New York ha dichiarato lo stato di emergenza a causa della diffusione del vaiolo delle scimmie. La metà di luglio 2022 è stata rilevata anche in due adolescenti maschi in Germania per la prima volta. A quel tempo, secondo il Robert Koch Institute, erano state segnalate 2.724 infezioni da tutti gli stati federali, quasi esclusivamente uomini.Il 2 agosto 2022, la California è diventata il terzo stato degli Stati Uniti a dichiarare lo stato di emergenza a causa della diffusione del vaiolo delle scimmie dopo l'827 i casi erano diventati noti lì. Poco tempo dopo, il governo degli Stati Uniti ha dichiarato l'emergenza sanitaria nazionale. Secondo il ministero della Salute, sono già oltre 6.600 i casi confermati.

Trasmissione e focolaio interessati

Il vaiolo delle scimmie si trasmette da persona a persona principalmente attraverso uno stretto contatto fisico, compreso il contatto ravvicinato durante l'attività sessuale, indipendentemente dal sesso delle persone coinvolte. Tuttavia, non sono classificate come malattie sessualmente trasmissibili perché non richiedono il contatto con i fluidi genitali per diffondersi. La trasmissione può avvenire anche attraverso oggetti contaminati che sono stati usati o toccati da persone infette Secondo uno studio pubblicato il 21 luglio 2022 da esperti medici statunitensi, il 95% dei casi segnalati da aprile a giugno 2022 al di fuori delle regioni endemiche dell'Africa erano legati a contatti sessuali; Il 98% dei casi segnalati al di fuori delle regioni endemiche dell'Africa si è verificato in uomini che hanno avuto rapporti omosessuali. In particolare, sono state colpite le persone con diversi partner sessuali.In vista delle vie di trasmissione, gli esperti non vedono motivo di preoccuparsi di una diffusione della pandemia, soprattutto perché il virus non sarebbe diffuso dall'infezione da goccioline. L'Associazione professionale dei pediatri (BVKJ) sottolinea che il virus è "molto meno contagioso del Corona".

Dati

Casi segnalati in tutto il mondo

Diffusione per Stato

Africa (endemica)

In tutto il mondo

Collegamenti Web

Risposte alle domande frequenti sul vaiolo delle scimmie, sito web del Robert Koch InstituteMonkeypox Virus Infection in Humans in 16 paesi — aprile-giugno 2022, studio del gruppo clinico SHARE-net sulla diffusione del vaiolo delle scimmie in 16 paesi da aprile a giugno 2022, pubblicato su The New England Journal of Medicine il 21 luglio 2022

Prove individuali