Wiki

Article

May 25, 2022

Un wiki è un termine per siti Web (o documenti ipertestuali più in generale) che consentono agli utenti di aggiungere contenuti simili alle discussioni su Internet, ma consentono anche loro di modificare i contenuti esistenti; In senso figurato, un wiki è un software che crea tali siti. In origine, il termine wiki era usato in modo del tutto opposto. Un wiki era un tipo di software e i siti basati su wiki erano indicati come siti wiki. Il significato della parola wiki è stato gradualmente trasferito al sito Web risultante ed è stato introdotto il termine wiki-software per la piattaforma utilizzata. In un senso più ristretto, il Wiki (con la "W" maiuscola) e WikiWikiWeb sono talvolta usati come riferimento al Portland Pattern Repository, il primo wiki. I fautori dell'uso di questo significato raccomandano di utilizzare la "w" minuscola per distinguere il significato generale discusso qui. Il nome wiki deriva dall'hawaiano, che è rispettivamente un termine per "veloce". "molto veloce". A volte i termini wikiwiki o WikiWiki vengono utilizzati al posto di wiki.

Caratteristiche di base

Il wiki consente di creare documenti collettivamente utilizzando un semplice linguaggio di markup utilizzando un browser web. Una pagina in un wiki è chiamata "pagina wiki", mentre un intero gruppo di pagine che di solito sono fortemente collegate è chiamato "wiki". Una delle caratteristiche distintive della tecnologia wiki è la facilità di creazione e aggiornamento delle pagine. In generale, non vengono eseguiti controlli prima che il sito venga accettato e la maggior parte dei sistemi wiki sono aperti al pubblico, o almeno a chiunque abbia accesso al server wiki. Di solito non è nemmeno richiesta la registrazione dell'utente.

Pagine e relative modifiche

Nei tradizionali sistemi wiki, ogni pagina è rappresentata in tre modi: il codice HTML, la pagina risultante dal browser che visualizza quel codice e il codice sorgente modificabile dall'utente da cui il server genera il codice HTML. Quest'ultimo formato, noto come wikitext, è scritto in un linguaggio di markup semplificato, il cui stile e la cui sintassi possono variare dall'implementazione all'implementazione. Il motivo di questo design è che l'HTML con il suo ampio stock di tag nidificati è molto complicato per la modifica rapida e distrae dal contenuto della pagina. Il fatto che gli utenti non possano utilizzare tutte le funzionalità fornite dall'HTML, come JavaScript e CSS, sembra essere un vantaggio, poiché garantisce la coerenza dell'aspetto. (Estratto dal libro della Fondazione Isaac Asimov, tradotto da Viktor Janiš - usato con permesso) Alcuni moderni sistemi wiki utilizzano un metodo diverso: forniscono la modifica WYSIWYG, di solito tramite controlli o plug-in ActiveX, che traducono le istruzioni di formattazione generate graficamente come "grassetto" e "corsivo" nei tag HTML corrispondenti. In queste implementazioni, salvare le modifiche significa inviare una nuova versione HTML della pagina al server, anche se l'utente è protetto da questi dettagli tecnici, perché il markup viene generato in modo trasparente. Gli utenti che non dispongono del plug-in richiesto possono comunque modificare la pagina, di solito modificando direttamente il codice HTML della riga. Le istruzioni di formattazione consentite dai wiki variano considerevolmente a seconda del motore wiki utilizzato. I semplici sistemi wiki consentono solo la formattazione di base del testo, mentre quelli più complessi supportano tabelle, immagini, formule o persino elementi interattivi come sondaggi e giochi. Per questi motivi, è attualmente in corso uno sforzo per definire il Wiki Markup Standard.

Creazione link e sito

Un wiki è un vero mezzo ipertestuale con strutture di navigazione non lineari. Ogni pagina contiene solitamente molti collegamenti ad altri siti. Le pagine di navigazione gerarchica spesso esistono in wiki più grandi, ma non devono essere utilizzate. I link sei tu