File di autorità internazionale virtuale

Article

July 3, 2022

Il Virtual International Authority File (VIAF) è un insieme internazionale di autorità di denominazione. Si tratta di un progetto congiunto che coinvolge diverse biblioteche nazionali e cataloghi sindacali, gestito dall'Online Computer Library Center (OCLC). L'impulso iniziale è venuto dalla Biblioteca nazionale tedesca e dall'American Library of Congress. L'obiettivo del progetto è combinare i singoli record di autorità nazionali in un record virtuale (per una persona, istituzione, ecc.). I dati raccolti dalle banche dati nazionali sono disponibili su Internet per un ulteriore utilizzo. Gli aggiornamenti reciproci dei record avvengono attraverso il protocollo dell'Open Archives Initiative.

Istituzioni partecipanti

Biblioteca Nazionale dell'Australia Biblioteca e archivi Canada Biblioteca Nazionale della Repubblica Ceca Biblioteca di Alessandria (Bibliotheca Alexandrina), Egitto Biblioteca pubblica fiamminga (Vlaamse Centrale Catalogus, VLACC), BelgioBiblioteca di Stato russa (Российская государственная библиотека) Biblioteca Reale dei Paesi Bassi (Koninklijke Bibliotheek), Paesi BassiDenish Library Centre (Dansk BiblioteksCenter, DBC) Biblioteca nazionale francese (Bibliothèque nationale de France) Sistema di documentazione universitaria (Système Universitaire de Documentation, Sudoc) - ABES, Francia Biblioteca nazionale tedesca (Deutsche Nationalbibliothek) Biblioteca nazionale dell'Estonia (Eesti Rahvusraamatukogu) Getty Research Institute (ULAN), USA Biblioteca Nazionale Széchényi (Országos Széchényi Könyvtár), Ungheria Biblioteca Nazionale di Israele (הספרייה הלאומית) Biblioteca nazionale e universitaria d'Islanda (NULI, Landsbókasafn Íslands - Háskólabókasafn) Istituto Centrale per il Catalogo Unico (ICCU), Italia Biblioteca della Dieta Nazionale, Giappone Istituto Nazionale di Informatica, Giappone Biblioteca Nazionale di Corea, Corea del Sud National Library Board, Singapore Biblioteca nazionale della Lettonia (Latvijas Nacionālā bibliotēka) Biblioteca nazionale norvegese (Nasjonalbiblioteket) BIBSYS, Norvegia Biblioteca nazionale polacca (Biblioteka narodowa) Biblioteca dell'Università di Varsavia (Centrum NUKAT Biblioteki Uniwersyteckiej w Warszawie), Polonia Biblioteca Nazionale del Portogallo (Biblioteca Nacional de Portugal) Biblioteca Nazionale di Spagna (Biblioteca Nacional de España) Biblioteca della Catalogna a Barcellona (Biblioteca de Catalunya), Spagna Biblioteca nazionale svedese (Kungliga biblioteket) Biblioteca nazionale svizzera (Schweizerische Nationalbibliothek) Rete delle biblioteche della Svizzera occidentale (Réseau des bibliothèques de Suisse occidentale, RERO) Biblioteca del Congresso, USA Biblioteca Apostolica Vaticana (Biblioteca Apostolica Vaticana) Biblioteca nazionale libanese (المكتبة الوطنية اللبنانية) Biblioteca digitale Perseus, USA Portale di riferimento siriaco, USA Wikidata (originariamente solo Wikipedia in inglese) Identificatore del nome standard internazionale (ISNI) Biblioteca Nazionale d'Irlanda Biblioteca nazionale e universitaria di Zagabria (Nacionalna i sveučilišna knjižnica u Zagrebu), Croazia Biblioteca Nazionale del Lussemburgo, Lussemburgo Biblioteca centrale nazionale (國家 圖書館, Biblioteca centrale nazionale), Taiwan Biblioteca e archivi nazionali del Quebec, Canada Bibliothèque Nationale du Royaume du Maroc (BNRM), Marocco Biblioteca Nazionale del Cile Répertoire International des Sources Musicales (RISM), FranceVIAF raccoglie anche dati a scopo di test dalle seguenti istituzioni: Biblioteca Nazionale e Universitaria della Slovenia (COBISS.SI) Biblioteca nazionale lituana di Martyno Mažvydo (Lietuvos nacionalinė Martyno Mažvydo biblioteka), Lituania

Riferimento

Questo articolo utilizza materiale dall'articolo dell'Autorità Internazionale Virtuale