Ucraina

Article

May 17, 2022

L'Ucraina (Україна) è un paese situato nell'Europa orientale. È il secondo paese più grande d'Europa dopo la parte europea della Federazione Russa, con cui confina a est e nord-est. I suoi vicini a sud-ovest sono la Moldova (compresa la Transnistria, che non è stata riconosciuta a livello internazionale come stato), la Romania a ovest, l'Ungheria, la Slovacchia e la Polonia e la Bielorussia a nord. Il confine meridionale dello stato è formato dal Mar Nero e dal Mar d'Azov, e tra questi due mari si trova la penisola di Crimea. L'Ucraina ha una superficie di 603.628 km2, con una popolazione di circa 41,7 milioni di persone è l'ottavo paese più popoloso d'Europa. La capitale e la città più grande di Kiev si trova sul Dnepr, il fiume ucraino più lungo e importante. Il territorio dell'attuale Ucraina è abitato fin dal 32.000 aC circa tra i Carpazi e il Dnepr nei territori dell'odierna Ucraina, Moldavia e Romania con una superficie totale stimata di oltre 350 mila km². Durante il Medioevo, l'area era un centro chiave della cultura slava orientale, con il potente stato di Kievan Rus che formava le basi dell'identità ucraina. Dopo la sua frammentazione nel XIII secolo, il territorio fu invaso, governato e diviso da varie potenze, tra cui l'Unione Polacco-Lituana, l'Austria-Ungheria, l'Impero Ottomano e la Russia. Durante i secoli XVII e XVIII, l'Etmanato cosacco fu fondato e prosperò, ma il suo territorio fu infine diviso tra la Polonia e l'Impero russo. Come risultato della rivoluzione russa, emerse il Movimento nazionale ucraino per l'autodeterminazione e il 23 giugno 1917 fu proclamata la Repubblica popolare ucraina riconosciuta a livello internazionale. Dopo la seconda guerra mondiale, la parte occidentale dell'Ucraina si fuse nella Repubblica socialista sovietica ucraina e l'intero paese divenne parte dell'Unione Sovietica. L'Ucraina ha ottenuto l'indipendenza nel 1991 dopo il crollo dell'Unione Sovietica. Dopo aver ottenuto l'indipendenza, l'Ucraina si è dichiarata uno stato neutrale; ha stabilito una partnership militare limitata con la Russia e altri paesi della CSI e nel 1994 ha anche stabilito una partnership con la NATO. Nel 2013, dopo che il governo di Viktor Yanukovych ha deciso di sospendere l'accordo di associazione dell'Ucraina e cercare legami economici più stretti con la Russia, è iniziata un'ondata di proteste e manifestazioni di un mese noto come Euromaidan, che in seguito è degenerata nella rivoluzione ucraina del 2014, che ha portato a rovesciare Yanukovich e formare un nuovo governo. Questi eventi hanno costituito lo sfondo per l'annessione della Crimea da parte della Russia nel marzo 2014 e per la guerra nell'Ucraina orientale nell'aprile 2014. Il 1° gennaio 2016, l'Ucraina ha chiesto l'opportunità di far parte di un'area di libero scambio profonda e globale con l'Unione europea .nell'indice di sviluppo umano. Insieme alla Moldova, è il Paese più povero d'Europa e soffre di altissimi livelli di povertà e grave corruzione. Tuttavia, l'Ucraina è uno dei maggiori esportatori di grano al mondo grazie ai suoi vasti terreni agricoli fertili. Mantiene anche il terzo esercito più grande d'Europa, dopo Russia e Francia. L'Ucraina è una repubblica unitaria, semi-presidenziale con poteri separati: legislativo, esecutivo e giudiziario. Il paese fa parte delle Nazioni Unite, del Consiglio d'Europa, dell'OSCE, del GUAM ed è uno dei membri fondatori della CSI, sebbene non sia più membro di questa organizzazione. È divisa in 24 regioni, due città a statuto speciale (Kiev e Sebastopoli) e la Repubblica Autonoma di Crimea.

Origine del nome

La parola Ucraina è di origine slava, ma l'etimologia è ambigua: il significato di "territorio periferico" è più spesso menzionato, più precisamente l'estremo individuale, i principati di confine della Rus' di Kiev. Altre interpretazioni in relazione ai principati parlano di "cut