Comunicazione

Article

June 27, 2022

Una comunicazione è generalmente una notifica (un termine straniero anche una notifica), la trasmissione o diffusione di un messaggio o di un'informazione. Tuttavia, è anche possibile interpretare questo messaggio o le informazioni stesse come un messaggio. Il destinatario del messaggio può essere sia una persona specifica che una cerchia indefinita di persone. La comunicazione può avvenire di persona o attraverso i media (media).

Comunicazione linguistica

Il dizionario della lingua ceca di Jungmann contiene la condivisione invece della "s" con la lettera "z". La nuova forma della parola arriva senza prove chiare. Il significato della parola messaggio può essere trovato in molte forme della lingua ceca. Comunicare significava la stessa cosa che condividere una parola. Solo in seguito il messaggio ha acquisito una dimensione materiale oltre che spirituale. Quando si comunica, si comunica, cioè si dice qualcosa di vicino e familiare. Una comunicazione è un atto di espressione di un'opinione chiara e di informazioni del tutto inspiegabili.

Avvisi ai sensi del Codice Amministrativo

Nella parte quarta del codice di procedura amministrativa compare la parola comunicazione con i termini espressione e certificato. La parte quarta del codice di procedura amministrativa regola le regole generali di attuazione, incl. eventuali correzioni dei cosiddetti altri atti degli organi amministrativi. Si tratta di un gruppo ampio e internamente disparato di atti di organi amministrativi variamente denominati, per i quali è difficile trovare una caratteristica generale. Questi atti non sono decisionali. Tuttavia, si tratta di atti che ledono più o meno i diritti e gli obblighi delle persone interessate e, a seconda della loro regolamentazione nelle singole leggi, hanno effetti giuridici intensi diversi per queste persone. L'attuazione dei cosiddetti altri atti amministrativi non è (e non deve essere) formalizzata come l'emissione di una decisione.Nel § 154, la comunicazione è considerata come vari atti informativi degli organi amministrativi. La tipologia di tale comunicazione dell'organo amministrativo generalmente disciplinata direttamente dal Codice di procedura amministrativa è un'informazione preliminare ai sensi dell'articolo 139. La natura della comunicazione ai sensi della quarta parte è anche la comunicazione (notifica) dell'organo amministrativo ai sensi dell'art. Art. 42 o Art. 78, comma 1, del Codice di procedura amministrativa. La comunicazione è anche una comunicazione delle modalità di gestione del reclamo ai sensi dell'art. 175 del Codice di procedura amministrativa. La fornitura di informazioni sull'attività di un ente pubblico, ossia l'esecuzione di atti informativi, è generalmente disciplinata principalmente dalla legge 106/1999 Coll., Sul libero accesso all'informazione.

§ 154

"Se l'autorità amministrativa rilascia dichiarazioni, certificati, verifica o effettua comunicazioni riguardanti le persone interessate, procede secondo le disposizioni della presente parte, in conformità con le disposizioni della parte prima, analogamente in conformità con queste disposizioni della parte seconda: § 10 al § 16, § 19 al § 26, § 29 al § 31, § 33 al § 35, § 37, § 40, § 62, § 63, e similmente secondo le seguenti disposizioni della Parte Terza: § 134, § 137 e § 142 commi 1 e 2; si applica mutatis mutandis ad altre disposizioni della presente legge, se del caso. "Questa disposizione calcola le disposizioni delle parti seconda e terza del codice di procedura amministrativa, secondo cui le autorità amministrative procedono in modo analogo nei casi in cui compiono atti amministrativi di cui alla parte quarta . Lo scopo del § 154 è di regolare il regime procedurale municipale di base per l'esecuzione di tali atti. L'articolo 154 non fa esplicito riferimento a disposizioni speciali in materia di competenza, risp. disposizioni speciali sugli organi amministrativi contenute nella Parte Terza Titolo I del Codice di procedura amministrativa.

§ 155

«Salvo che la natura della dichiarazione, del certificato o della comunicazione lo precluda, in particolare ove non sia necessario esaminare i fatti o attingere ai registri tenuti da una determinata autorità amministrativa, essi possono essere rilasciati o realizzati da qualsiasi autorità amministrativa competente. " "Se all'organo amministrativo è richiesto il rilascio di un certificato o di una verifica e se sono soddisfatti i presupposti per l'esecuzione dell'azione richiesta