Foro competente (diritto processuale)

Article

August 13, 2022

La competenza giuridica esprime quale autorità pubblica (ufficio o tribunale) discuterà e deciderà su una questione specifica. Si può parlare di affiliazione di un'autorità e, al contrario, di affiliazione di una cosa o di una persona a un'autorità. In modo analogo possono sussistere anche competenze di organi all'interno della struttura organizzativa, ad esempio, di una società, associazione, chiesa, all'interno del sistema scolastico o sanitario, ecc. L'affiliazione è triplice: La giurisdizione sostanziale determina la giurisdizione dell'ente in modo tipico, ad esempio i reati sono trattati dall'ufficio amministrativo, l'imposta è valutata dall'ufficio delle imposte, le cause sono decise dal tribunale, ecc. La giurisdizione locale determina quale organo di un certo tipo esaminerà la questione. Non ci sono regole generali per determinarlo, può essere determinato, ad esempio, dal distretto amministrativo dell'ufficio comunale in cui è stato commesso il reato, dal distretto del tribunale in cui si trova l'immobile contestato, ecc. La giurisdizione funzionale determina quale organismo materialmente e localmente competente all'interno della gerarchia delle autorità amministrative o quale tribunale materialmente e localmente competente all'interno del sistema giudiziario deciderà il caso in primo grado e che poi si occuperà dei possibili rimedi contro tale decisione in secondo grado . Per esempio. la causa per la tutela della personalità è trattata in prima istanza dal tribunale distrettuale, quindi il ricorso è trattato dal tribunale regionale. Una decisione emessa da un'autorità non competente può essere impugnata come illegittima e, in caso di gravi vizi di giurisdizione, la decisione può anche considerarsi nulla, vale a dire. non ha effetti giuridici, anche se contro di essa non viene proposto ricorso. Nel caso di contenzioso sulla competenza si parla di c.d. contenzioso di competenza: un contenzioso di competenza negativa significa che nessuna autorità pubblica vuole occuparsi della materia, sorge un contenzioso di competenza positiva nel caso in cui più autorità rivendichino autorità. I conflitti di competenza vengono risolti mediante una procedura speciale, in genere la questione è sottoposta all'organo superiore congiunto dell'autorità pubblica più vicino o un tribunale decide in merito.