Milo Đukanovic

Article

June 30, 2022

Milo Đukanović, serbo Мило Ђукановиж (* 15 febbraio 1962 Nikšić) è un politico montenegrino, attuale presidente montenegrino ed ex primo ministro del Montenegro. È il presidente del Partito Socialista Democratico (DPS), il partito post-comunista attualmente (2012) al governo in Montenegro. Dal 2018 è anche presidente. È stato Primo Ministro dal 15 febbraio 1991 al 5 febbraio 1998, dall'8 gennaio 2003 al 10 novembre 2006, dal 29 febbraio 2008 al 21 dicembre 2010 e nuovamente dopo aver vinto le elezioni parlamentari dal 4 dicembre 2012 al 2016. Ha ricoperto la carica di Presidente dal 4 dicembre 2012 al 2016. dal 15 gennaio 1998 al 25 novembre 2002. Negli anni '90, Đukanović era uno degli alleati più affidabili del presidente serbo Milosevic, ma dal 1996 è un sostenitore dell'integrazione europea e dell'adesione alla NATO.19. Maggio 2016 Đukanović e i ministri degli esteri della NATO hanno firmato a Bruxelles un protocollo sull'adesione del Montenegro alla NATO.

Corruzione

Il regime di anovukanović, che ha guadagnato oltre un miliardo di dollari contrabbandando sigarette dal solo Montenegro in Italia, è descritto come uno dei più corrotti al mondo. La situazione nel Paese è stata criticata anche dalla Commissione Europea nel rapporto del 2014. Nel 2015 nel Paese sono scoppiate proteste antigovernative che chiedevano la lotta alla corruzione e alla criminalità organizzata, che sono state violentemente disperse dalla polizia. La rete di giornalisti investigativi OCCRP ha descritto Milo Đukanović come "la persona dell'anno nella criminalità organizzata".

Riferimento

Collegamenti esterni

Immagini, suoni o video su Milo Đukanović su Wikimedia Commons