formalismo

Article

June 25, 2022

Formalismo (dal latino forma, forma e formalis, forma) significa enfatizzare la forma, la forma o la forma, a volte a scapito del contenuto. Nel linguaggio comune, di solito significa enfatizzare eccessivamente le formalità. In senso neutro, può semplicemente significare la somma dei mezzi formali di una scienza particolare (ad esempio, "formalismo matematico").

Uso speciale della parola

In matematica, è una teoria che ha cercato di basare la matematica solo su basi assiomatiche formalmente complete e indiscutibili. La possibilità di realizzare tale intenzione, promossa da D. Hilbert, era fondamentalmente messa in discussione dai teoremi di incompletezza di Gödel. In diritto, ciò significa che il giudice dovrebbe seguire solo la formulazione letterale del regolamento. Il filosofo Max Scheler ha definito la filosofia pratica di Kant un formalismo nell'etica. In belle arti, formalismo significa enfatizzare i mezzi espressivi dell'opera a scapito del dipinto, che poi si allontana completamente nell'astrattismo. I sistemi totalitari hanno duramente perseguitato il "formalismo" perché tale arte non può servire alla propaganda. In teoria letteraria, una direzione che esamina principalmente le strutture formali di un testo. Di particolare importanza era il formalismo russo.

Collegamenti

Riferimento

Letteratura

Dizionario didattico di Otto, motto Formalismo. S. 9, pag. 370

Articoli correlati

Teoria letteraria

Collegamenti esterni

Immagini, suoni o video sul formalismo su Wikimedia Commons A. Štouračová, formalismo russo Z. Kühn, Il formalismo nel diritto