Bibliografia della storia delle terre ceche

Article

July 3, 2022

Bibliografia della storia delle terre ceche (BDČZ) è una banca dati bibliografica (libri, studi e articoli, recensioni e relazioni sulla letteratura) di letteratura professionale e scientifica (compresa la letteratura regionale) nel campo della storia e delle discipline correlate (archeologia, etnologia , scienze giuridiche, scienze letterarie, cura dei monumenti, geografia e cartografia storica, onomastica e toponomastica storica, demografia storica, commenologia, storia dell'educazione, ecc.). Raccoglie anche informazioni sul pensiero teorico e metodologico della comunità storica ceca, progetti scientifici, resoconti della vita scientifica (conferenze, necrologi, anniversari). È una continuazione della bibliografia storica del settore, che funziona ininterrottamente dal 1905.

Sviluppo

Inizi, personalità

L'editore del periodico Czech Historical Journal (pubblicato dal 1895) era lo storico Josef Pekař (1870-1937) e durante la sua redazione la Bibliografia della storia ceca fu pubblicata per la prima volta come supplemento a questa rivista nel 1905. 1263 parzialmente annotato record di letteratura sono stati pubblicati su 48 pagine pubblicate nel 1904. Dal 1907, Josef Kazimour (1881-1933) curò gli elenchi bibliografici e la bibliografia fu pubblicata ininterrottamente con il supporto dell'Historical Club fino al 1914, prima che la sua pubblicazione fosse interrotta dalla prima guerra mondiale. Non fu rinnovato fino al 1922, quando Josef Kazimour riuscì ad integrare la bibliografia per gli anni 1915-1919, almeno sotto forma di riassunto. Ha pubblicato un'altra bibliografia di nuovo in un quinquennio nel 1926. La bibliografia è stata brevemente curata e curata da Josef Klik (1896-1945), e dal 1929 Stanislava Jonášová-Hájková (1904-1985) è stato l'editore. L'ultima bibliografia è stata pubblicata nel 1936 (nel 1938), poi la pubblicazione è stata interrotta dalla seconda guerra mondiale. Nel 1951, il Circolo Storico ha pubblicato una bibliografia retrospettiva in forma cartacea per gli anni 1937-1941, le lacune per gli anni 1942-1954 non sono ancora state colmate.

Istituto di Storia

Per gli anni successivi la bibliografia è stata preparata e pubblicata dall'Istituto Storico dell'Accademia delle Scienze Cecoslovacca (oggi Istituto Storico dell'Accademia delle Scienze della Repubblica Ceca), dove è stato istituito un dipartimento bibliografico. Qui la bibliografia, insieme a Stanislava Jonášová-Hájková, è stata compilata dallo storico Lumír Nesvadbík (1919–2007). Già a quel tempo era stata avviata una collaborazione con la bibliografa slovacca Anna Škorupová (* 1925), che ha contribuito con documenti della storia slovacca alla Bibliografia della storia cecoslovacca. Dopo la partenza di Stanislava Jonášová-Hájková a metà degli anni '60, Věroslav Myška (1927–1982) assunse la redazione principale. Negli anni precedenti il ​​1989 il lavoro non era sufficientemente organizzato, tecnicamente o personalmente fornito, e negli anni 1966-1970, 1978-1979 e 1982-1989 si sono verificate lacune in una serie continua di bibliografie. L'obiettivo era quello di completarli almeno con una soluzione temporanea, ovvero pubblicando revisioni quinquennali, e quindi sostituire almeno in parte gli anni mancanti. Dopo il 1989, il programma di rinnovamento e di elaborazione permanente della bibliografia storica in corso è diventato uno dei compiti fondamentali dell'Istituto di storia dell'Accademia delle scienze della Repubblica ceca. A metà degli anni '90 è stato creato un team di bibliografi stabile e di alta qualità; dal 2013 il dipartimento bibliografico è stato separato dalla biblioteca e inserito nella struttura organizzativa dell'Istituto di Storia come dipartimento scientifico indipendente denominato Dipartimento di Bibliografia storica. La Bibliografia della storia delle terre ceche è stata stabilizzata e sono stati pubblicati i volumi per i singoli anni: cinque volumi della Bibliografia della storia della Cecoslovacchia nel 1976-1977, 1980-1981, 1990, 1991 e 1992, nove volumi della Bibliografia di la Storia delle terre ceche nel 1993-2001 e due volumi di elenchi selezionati di opere boeme in lingua straniera destinate principalmente a bohémien stranieri Seleziona Biblografia sulla storia ceca 199