Ales Michel

Article

May 25, 2022

Aleš Michl (Praga, 18 ottobre 1977) è un economista ceco, da dicembre 2018 membro del consiglio di amministrazione della Banca nazionale ceca e da luglio 2022 governatore della Banca nazionale ceca.

Vita

Si è laureato presso la Facoltà di Finanza e Contabilità dell'Università di Economia di Praga (nel 2002 ha conseguito il titolo di Ing., nel 2020 il titolo di Ph.D.). Ha anche studiato brevemente alla London School of Economics e alla Wharton School dell'Università della Pennsylvania a Filadelfia. Durante i suoi studi ha scritto per Hospodářské noviny e dal 2006 al 2015 ha lavorato come analista e investment strategist presso Raiffeisenbank. In precedenza, tra il 2004 e il 2006, ha lavorato nei team dei vice primi ministri dell'economia Martin Jahn e Jiří Havel e ha lavorato anche con il Consiglio economico nazionale del governo (NERV). Nel febbraio 2014 è diventato consulente esterno del Ministero delle Finanze della Repubblica Ceca, guidato da Andrej Babiš. Dopo che Babiš divenne primo ministro, fu anche il suo consigliere economico. Nel 2016 Michl ha fondato Fund Management s.r.o., che successivamente è diventato co-fondatore di Robot Asset Management SICAV a.s. svolgere le attività di un fondo di investimento di investitori qualificati con il comparto Quant. Alla data dell'incarico nel Board della CNB, ha cessato tali attività. Il 21 novembre 2018 il Presidente della Repubblica Miloš Zeman lo ha nominato membro del Consiglio di banca della Banca nazionale ceca, con effetto dal 1° dicembre dello stesso anno. Non era e non è membro di nessun partito politico. Nel 2014 ha pubblicato il libro MICHLiq, una guida intelligente all'economia, e nel 2019 il libro Columns of Hawks and Doves - con il sottotitolo On the Economy after the First Year on the Board of the Czech National Bank. Nel 2021 ha pubblicato il libro Reset the Economy, on the Future of Economic Development after the Covid-19 Period. Contribuisce regolarmente a MF Dnes con le rubriche del lunedì. Da aprile 2020, durante la pandemia di covid-19, scrive regolarmente il blog First Estimate of the Impacts of the COVID-19 Pandemic on the Czech Economy. Successivamente, insieme al team della CNB, ha compilato il primo indice dell'attività economica nella Repubblica Ceca, Rushin. Nel 2021, nel suo libro Reset the Economy e successivamente alla rivista Forbes Lepší Česko, ha presentato una nuova visione per la Repubblica Ceca: l'idea di un fondo patrimoniale nazionale a cui la CNB potesse inviare parte dei suoi utili. il governatore della Banca nazionale ceca con effetto dal 1 luglio 2022. Sostituirà così Jiří Rusnok.

Riferimento