1944

Article

June 25, 2022

Il 1944 (MCMXLIV) fu un anno che, secondo il calendario gregoriano, iniziava di sabato.

Eventi

Per un elenco alfabetico automatico, vedere Categoria: Eventi del 1944Protettorato di Boemia e Moravia 27 gennaio la Lega contro il bolscevismo è stata fondata a Praga Società di trasporti della città di Zlín fondata - oggi Società di trasporti Zlín - Otrokovice (più filobus a Zlín e a Otrokovice) 12 marzo - Il governo in esilio a Londra lancia un appello al popolo cecoslovacco chiedendo una lotta contro gli occupanti 12 maggio - 14:00 duecento aerei hanno sganciato 1.200 bombe sul complesso chimico di Záluží vicino a Litvínov in venti minuti 16 giugno: Bratislava viene bombardata per la prima volta dalle truppe alleate. 21 luglio - bombardamento da parte delle truppe alleate - Chomutov, Záluží u Mostu e Pardubice 29 agosto - Inizio della rivolta nazionale slovacca 30 agosto - La Brigata indipendente cecoslovacca, costituita in Gran Bretagna, salpò per la Francia, dove rimase per il momento in riserva. 6 ottobre - Il 1° Corpo d'Armata cecoslovacco entra in territorio cecoslovacco a Dukla 16-22 Novembre - Operazione Grouse: liquidazione di unità di guerriglia da SS, Wehrmacht, Schupo e Gestapo nelle regioni di Beskydy e MoraviaMondo Gennaio - Gli Stati Uniti catturano le Isole Marshall 25 gennaio - Operazione Korsun-Shevchenko: dopo l'addestramento dell'artiglieria e gli attacchi aerei, il 2° fronte ucraino sovietico del generale Konev iniziò il proprio attacco. La 1a brigata indipendente cecoslovacca durante l'operazione Korsun-Shevchenko eliminò circa 1.000 soldati tedeschi, distrusse 3 aerei, 20 carri armati, 5 cannoni d'assalto, 20 postazioni di mitragliatrici e 50 auto. Lei stessa ha subito le perdite di 46 morti. 27 gennaio - Liberazione di Leningrado 17 febbraio - La caldaia Korsun-Shevchenko viene liquidata. 2 aprile - L'esercito sovietico entra in Romania 8 marzo - 3.792 ebrei cecoslovacchi vengono assassinati nel campo di concentramento di Auschwitz. 17-23 Marzo - Eruzione del Vesuvio 8 aprile - Inizia l'operazione di Crimea - la liberazione dell'Ucraina da parte dell'Armata Rossa 12 maggio - Liberazione dell'Ucraina da parte delle truppe sovietiche 4 giugno - Gli Alleati liberano Roma 6 giugno: invasione alleata della Normandia. D-day l'Armata Rossa ha lanciato un'offensiva sul collo della Carelia in Finlandia 13 giugno - La prima bomba volante V-1 colpisce Londra e uccide 6 civili 17 giugno - L'Islanda dichiara una repubblica 22 giugno - L'Armata Rossa lancia l'Operazione Bagration Il ministro degli Esteri tedesco Ribbentrop arrivò a Helsinki, approfittò dell'angoscia in cui si trovava la Finlandia e, come condizione necessaria per il proseguimento dell'appoggio militare tedesco, chiese la garanzia che la Finlandia non avrebbe concluso una pace separata. Il presidente Ryti gli ha fornito questa garanzia sotto forma di impegno personale (Accordo Ryti-Ribbentrop). 25 giugno - 9 luglio Battaglia di Tali-Ihantala, l'esercito finlandese ferma l'avanzata dell'Armata Rossa sul collo della Carelia 3 luglio - L'Armata Rossa libera Minsk. 20 luglio - fallito assassinio di Adolf Hitler (vedi Assassinio di Hitler il 20 luglio 1944) 22 luglio - Viene istituito il Fondo Monetario Internazionale 1 agosto Polonia: Alle 17:00, la cosiddetta ora "W", iniziò la rivolta di Varsavia contro gli occupanti tedeschi. Tinian dichiarato salvo 5 agosto - Il battaglione Zośka, un'unità d'élite dell'insurrezione di Varsavia, attacca inaspettatamente il campo di concentramento di Gęsiówka e libera 383 prigionieri, inclusi 348 ebrei. 8 agosto - Le truppe di Patton liberano la Le Mans francese. 10 agosto - Guam dichiarata sicura 13 agosto - La battaglia di Ilomantsi termina con una schiacciante sconfitta dell'Armata Rossa, ponendo fine alla sua ultima grande offensiva contro la Finlandia. 14 agosto - Dopo intensi combattimenti casa per casa, gli Alleati catturano St. Pochi (tranne la cittadella). 15 agosto - Gli Alleati sbarcano nel sud della Francia - Operazione Dragoon 16 agosto - canadese