Tori

Article

May 17, 2022

Torino (italiano: Torino) è una grande città industriale nell'Italia nord-occidentale, capoluogo del Piemonte, una regione situata principalmente a ovest del fiume Po. La popolazione della città di Torino (secondo il censimento del 2007) è di 908.469 persone (i cosiddetti torinesi), il che la rende la quarta città più grande d'Italia, ma la sua area metropolitana conta complessivamente circa 1,7 milioni di 'abitanti. La città metropolitana è una delle più grandi del paese, con 6.830 km², e una delle più popolose, con 2.165.619 abitanti secondo il censimento del 2001. La città era stata un importante centro politico in Europa. Dal 1563 fu capitale del Ducato di Savoia, poi del Regno di Sardegna retto dalla Casa Reale di Savoia, e fu anche la prima capitale dell'Italia unita (il Regno d'Italia) dal 1861 al 1865. Torino è talvolta chiamata la "culla della libertà italiana" per essere stata patria e dimora di personaggi illustri che hanno contribuito al Risorgimento, come Camillo Benso de Cavour.

Storia

Il nome della città deriva da TAU, una parola celtica che significa "montagne". In epoca preromana i toreri si insediarono nella zona e nella città la chiamarono Taurasia; fu occupata da Annibale e passò a Roma ancora sotto il nome di Taurasia. I romani stabilirono un accampamento militare (Castra Taurinorum), poi dedicato ad Augusto (Augusta Taurinorum). Il tipico lotto urbano romano, con strade ad angolo retto, è ancora visibile nella città moderna. Capitale del Ducato di Savoia dal XVI secolo e del Regno di Sardegna-Piemonte dal 1720 al 1861, da quell'anno Torino divenne capitale della neo proclamata Italia Unita. Nel 1865 il capoluogo fu trasferito a Firenze, e dal 1871 è a Roma.

Governo

Chiara Appendino è l'attuale sindaco (sindaco) di Torino, carica che viene eletta per elezione diretta dei cittadini ogni quattro anni. Appartiene al Movimento 5 Stelle.

Geografia

Torino sorge su una pianura approssimativamente delimitata dai fiumi Stura di Lanzo, Sangone e Po (che attraversa la città da sud a nord). È bagnata anche dalla Dora Riparia. Il Po accentua la divisione tra le parti collinari della città e la parte di pianura, compresa tra i 280 ei 220 metri sul livello del mare che scende da ovest a est. La città si trova a 45°04′ di latitudine nord e 7°42′ di longitudine est.

Economia

La città è attualmente un importante centro industriale, noto soprattutto per avere la propria sede e le principali linee di produzione della casa automobilistica Fiat. In città si trova il famoso edificio del Lingotto, che un tempo era la più grande fabbrica di automobili del mondo, e ora funge da centro congressi, sala concerti, galleria d'arte, centro commerciale e hotel. Torino è anche famosa per la produzione del cioccolato e dei cioccolatini detti gianduiotto (il cui nome deriva da Gianduia, uno dei personaggi locali della Commedia dell'Arte). La città ha visto la nascita di importanti aziende italiane. A Torino sono state fondate, oltre alla Fiat, la compagnia telefonica SIP (poi Telecom Italia), l'EIAR (poi RAI), Lavazza, Cirio, Lancia e importanti banche come l'Istituto Bancario San Paolo. Culla del cinema italiano, è stata a lungo una location ambita per le riprese e la produzione cinematografica.

Luoghi di interesse

Uno dei principali simboli della città è la Mole Antonelliana, sede del Museo Nazionale del Cinema d'Italia. La Cattedrale di San Giovanni Battista custodisce la Sacra Sindone, un antico lenzuolo di lino con il volto di un uomo stampato, che si dice fosse il lenzuolo che avvolse Gesù nel sepolcro. Il Museo Egizio contiene la più grande collezione al mondo di antichità egizie dopo il Museo del Cairo. Torino offre un circuito di grande interesse storico e architettonico: le residenze