Sud Africa

Article

August 11, 2022

La Repubblica del Sudafrica è uno stato situato nell'estremo sud dell'Africa. Confina con l'Oceano Atlantico e Indiano, Namibia, Botswana, Zimbabwe, Mozambico, Eswatini (ex Swaziland) e Lesotho, un'enclave indipendente circondata dal territorio sudafricano. Il Sudafrica è membro del Commonwealth delle Nazioni. L'economia del Sudafrica è la più grande del continente e la 24° più grande del mondo; è il Paese economicamente, socialmente e infrastrutturalmente più sviluppato del continente. Il Sudafrica ha avuto una storia diversa dalle altre nazioni dell'Africa data la prima immigrazione dall'Europa e l'importanza strategica della rotta del Mare del Capo. L'immigrazione europea iniziò poco dopo che la Compagnia Olandese delle Indie Orientali fondò una stazione nel 1625 che sarebbe poi diventata Città del Capo. La chiusura del Canale di Suez durante la Guerra dei Sei Giorni ne ha sottolineato l'importanza nel commercio internazionale occidentale e orientale. Il Sudafrica è etnicamente diversificato, con le più grandi comunità europee, indiane e di colore (o miste) in Africa. I neri africani, che parlano nove lingue ufficialmente riconosciute e molti altri dialetti, costituiscono il 75% della popolazione. I conflitti razziali tra la minoranza bianca e la maggioranza nera hanno svolto un ruolo significativo nella storia e nella politica del Sudafrica, culminando nell'apartheid, istituito nel 1948 dal National Party, sebbene la segregazione esistesse già prima di questa data. Le leggi sull'apartheid iniziarono ad essere abolite dallo stesso partito nel 1990, dopo un lungo e talvolta violento conflitto, comprese le sanzioni economiche della comunità internazionale. Il Sudafrica è conosciuto come la "Nazione Arcobaleno", termine coniato dall'arcivescovo Desmond Tutu e successivamente adottato dal presidente Nelson Mandela. Mandela usò il termine come metafora per descrivere la diversità multiculturale che stava iniziando a svilupparsi dopo la fine dell'ideologia dell'apartheid. Nel 2007, il Sudafrica si è unito al gruppo in Belgio, Paesi Bassi, Canada e Spagna, legalizzando il matrimonio tra persone dello stesso sesso.

Toponomastica

Il Sudafrica ha undici lingue ufficiali, superate solo dall'India. Il nome ufficiale dello stato, "Repubblica del Sud Africa", nelle undici lingue ufficiali è: Repubblica del Sudafrica (afrikaans), Repubblica del Sud Africa (inglese), IRiphabliki yeSewula Afrika (ndebele), IRiphabliki yase Mzantsi Africa (xosa), IRiphabliki yase Ningizimu Afrika (zulu), Rephaboliki ya Afrika-Borwa (pedi), Repubblica d'Africa Borwa (Sesotho), Rephaboliki ya Aforika Borwa (tswana), IRiphabhulikhi yeNingizimu Afrika (swati), Riphabuḽiki ya Afurika Tshipembe (vendita) i Riphabliki ra Afrika Dzonga (tsonga) Alcuni sudafricani preferiscono il termine "Azania" a "Sud Africa" ​​a causa delle sue origini coloniali. Lo usano i partiti di sinistra afrocentrici come il Congresso panafricanista dell'Azania e l'Organizzazione popolare di Azani.

Storia

Preistoria

Il Sudafrica contiene alcuni dei più antichi siti archeologici dell'Africa. Numerosi fossili delle grotte di Sterkfontein, Fromdraai e Makapansgat suggeriscono che diversi australopitechi vissero lì tre milioni di anni fa. Poi venne l'homo habilis, l'homo erectus e l'uomo moderno. Insediamenti di popoli di lingua bantu, agricoltori e allevatori, esistevano già a sud del fiume Limpopo nel IV e V secolo, soppiantando o assorbendo i popoli originari di lingua khoisan. Continuarono a spostarsi a sud e i primi strumenti di ferro risalgono al 1050. Il gruppo più meridionale era il popolo Xhosa, la cui lingua incorpora alcune delle caratteristiche linguistiche dei popoli KhoiSan. Questi spostarono i popoli precedenti, per lo più società di cacciatori-raccoglitori.

Tempi antichi

Espansione Bantu

A questo punto t