Carne secca simile al chorizo

Article

February 2, 2023

La sobrasada è una salsiccia cruda a base di carne di maiale e chulla (pancetta), che viene bagnata con sale e pepe, dolce e piccante. Viene insaccato all'interno delle budella dello stesso maiale. È tipico delle Isole Baleari e Pitiüses. La sobrasada di Maiorca è tradizionale, regolamentata come Indicazione Geografica Protetta. Nella cucina maiorchina, di solito viene consumato fritto il giorno della macellazione o poco dopo. La salsiccia viene solitamente consumata abbrustolita durante l'inverno e le sobrasadas vengono utilizzate da spalmare sul pane o da mangiare crude quando sono stagionate. La sobrasada si fa ed è tipica anche a Minorca, dove tende ad essere meno unta con carni più magre, e nelle Pitiüses. Nel paese valenciano si conoscono due varietà: la sobrasada maiorchina -prodotta a Maiorca- e la marina o marineta, tipica della regione di La Marina, più morbida, un po' più grassa e con un leggero tocco di aglio nella sua preparazione. È probabile che la tradizione valenciana di fare le sobrasadas nella regione di La Marina Alta derivi dal fatto che, a seguito dell'espulsione dei Mori, alcune valli furono ripopolate con i maiorchini. L'origine della sobrasada sembra però da ricercarsi in Sicilia, dove si praticava una tecnica detta "soppressa", che significa "tritata", applicata alla carne per il ripieno. Dalla Sicilia è passata a Valencia attraverso il commercio marittimo, e da Valencia a Maiorca, dove era già tradizionalmente prodotta nel XVI secolo. La parola sobrasada, quindi, potrebbe derivare dalla tecnica del tritare o "soppressa", ovvero dal risultato della sua applicazione con il vocabolo italiano "sopressata", e da lì soprassata e poi sobrasada.In un luogo fresco e asciutto. possono durare un paio d'anni, ma la più comune è mangiare la salsiccia durante il primo inverno, le sobrasadas in primavera/estate, e le più grandi (vescovo) si consumano solitamente al momento della macellazione (si fanno in inverno) del l'anno seguente. Viene utilizzato anche per la cucina e la pasticceria.

Composizione

Ogni famiglia ha solitamente la sua ricetta e le sue particolarità in termini di preparazione, ma in generale le proporzioni adeguate sono: Carne magra: fino al 60% Luglio: 30% -40% Sale: da 18 a 28 grammi per chilo di pasta Peperone dolce: da 55 a 60 grammi per chilo di pasta Pepe arrosto (a piacere) Le proporzioni di carne e chula possono variare a seconda del gusto del produttore. Di solito, più è grasso, più pepe viene aggiunto e più secco è. La composizione desiderata dipende anche se si vuole spalmare la sobrasada o se si vuole mangiare del fritto. In alcuni luoghi, in alcuni luoghi è stata adottata l'abitudine di aggiungere pepe e antiossidanti artificiali. In altre regioni della Spagna si fa un prodotto che può essere spalmato con sobrasada e strutto o altri grassi vari che si presentano in terrina come una specie di burro all'arancia da non confondere con la vera sobrasada, che costa 'spalmata sul pane.

Ricette tipiche con sobrasada

Aghi Sobrasada. Melanzane ripiene di sobrasada. Torta Sobrasada e albicocche. Torta Sobrasada e miele. Ensaimada con sobrasada e miele. formattato. Uova fritte con sobrasada. Bikini maiorchino o minorchino, bikini con sobrasada e formaggio Maó. Uova di Maiorca o di Minorca al forno con sobrasada e formaggio Maó. Sobrasada e miele. Sobrasada fritta con miele e moscato.

Soldato sobrasada

Il cosiddetto soldato sobrasada in realtà non contiene alcun sobrasada. La sua origine è molto umile e consiste in una fetta di pane contadino in insalata con olio d'oliva, sale e pepe nero; che nella sua versione arricchita potrebbe avere anche delle erbe aromatiche di campo ed essere accompagnato da una manciata di capperi e olive.

Riferimenti

Collegamenti esterni

Consiglio di regolamentazione della sobrasada di Maiorca La sobrasada nelle Isole BaleariQualità Arx