PDF

Article

January 29, 2023

PDF (Portable Document Format) è un formato di file sviluppato da Adobe come file contenitore di documenti, indipendentemente dal software, dall'hardware o dal sistema operativo utilizzato. È stato sviluppato dal progetto "Camelot" ideato da John Warnock, co-fondatore di Adobe Systems.

Funzionalità PDF

È multipiattaforma, il che significa che può essere presentato sui principali sistemi operativi (GNU / Linux, MacOS, Unix, Windows), senza modificare l'aspetto o la struttura del documento originale. Può contenere qualsiasi combinazione di testo, elementi multimediali come video o suoni, elementi ipertestuali come collegamenti e segnalibri, collegamenti e miniature di pagine. I file PDF non perdono la formattazione quando vengono inviati ad altri utenti, come nel caso dell'invio di documenti di testo (pagine ingombranti, paragrafi ingombranti, ecc.). È uno dei formati più utilizzati per lo scambio di documenti su Internet. Pertanto, è ampiamente utilizzato da aziende, governi e istituzioni educative. È una specifica aperta, per la quale sono stati adattati strumenti software commerciali come Microsoft Office e le suite per ufficio WordPerfect Office e altri creati in software gratuito che consentono di creare, visualizzare o modificare documenti in formato PDF, come Openoffice.org, LibreOffice e Calligra Suite, nonché il sistema di composizione del testo LaTeX. Può essere crittografato per proteggerne il contenuto e persino firmarlo digitalmente. È possibile creare un file PDF da diverse applicazioni esportando il file, come Openoffice.org e Microsoft Office (a partire dal 2007, se aggiornato a SP2). Può essere generato da qualsiasi applicazione installando una "stampante virtuale" sul sistema operativo, se si utilizzano applicazioni prive di questa funzionalità integrata. È lo standard ISO (ISO 19005-1: 2005) per i file contenenti documenti elettronici in vista della loro conservazione a lungo termine. I file PDF sono indipendenti dal dispositivo, quindi possono essere stampati su una stampante a matrice di punti, a getto d'inchiostro, laser o microfilm. Per l'ottimizzazione della stampa, durante la creazione del file PDF vengono impostate le opzioni appropriate.

Rassegna storica

I file PDF, insieme alle applicazioni in grado di visualizzare e creare tali documenti, hanno iniziato a essere sviluppati nel 1991 e la loro adozione commerciale e generale è stata molto limitata. Il software applicativo è distribuito come software con licenza commerciale. A quel tempo il visualizzatore di documenti PDF era disponibile gratuitamente (freeware), ma non gratuitamente. Il co-fondatore di Adobe John Warnock ha introdotto il concetto di "formato di documento portatile" (PDF) nel 1992 come parte del suo concetto di ufficio senza carta. Acrobat, il software per la creazione o l'elaborazione di formati di file PDF, è stato rilasciato in commercio l'anno successivo (1993). La maggior parte dei file PDF può essere visualizzata e stampata praticamente su qualsiasi computer o dispositivo mobile.

Versioni PDF

Il formato dei file PDF è cambiato più volte, in relazione alle nuove versioni di Acrobat che Adobe ha rilasciato. Ad oggi sono state rilasciate nove versioni della specifica del file PDF:

Utilizzo di file PDF

I file PDF vengono utilizzati per archiviare documenti, interattivi e regolari, nonché mappe, grafica, cataloghi, presentazioni ed e-book. Le prime versioni dei documenti PDF non avevano collegamenti ipertestuali esterni; per questo motivo la sua adozione su Internet è stata notevolmente ridotta e poco apprezzata. A quei tempi erano comuni connessioni Internet lente tramite modem telefonici e la dimensione dei documenti PDF era molto più grande di altri tipi di documenti, come il testo normale (senza